Il Tirreno

G7, cravatte e borse Talarico regali italiani ai Capi di Governo

07 giugno 2024
3 MINUTI DI LETTURA





ROMA (ITALPRESS) – Il presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha scelto la maison Talarico come partner ufficiale per i doni da consegnare ai Capi di Stato e di Governo che prenderanno parte al prossimo G7, che si terrà a Borgo Egnazia in Puglia dal 13 al 15 giugno. Nello specifico, saranno distribuiti: una borsa in pelle per le donne, gemelli in argento per gli uomini e l’iconica cravatta Talarico per le delegazioni, realizzata in soli 3 esemplari per disegno, con cucitura a “X”.
“Sono grato al Presidente Meloni per aver scelto i nostri prodotti come doni ai Capi di Stato presenti al prossimo G7 in Puglia – ha detto Maurizio Talarico, fondatore della casa di moda -. Il nostro Paese è leader a livello mondiale in diversi ambiti: l’ineguagliabile patrimonio artistico e architettonico dell’Italia, l’eccellenza enogastronomica e agroalimentare, la moda e lo stile italiano, che rappresentano i valori distintivi del Made in Italy a livello globale, frutto della nostra straordinaria cultura imprenditoriale. Essere selezionati come ambasciatori dello stile italiano su un palcoscenico internazionale di tale rilievo, riempie noi e tutta l’azienda di orgoglio. Questo ci sprona a continuare a lavorare con passione e impegno ancora maggiori, perchè il Made in Italy è un asset strategico irrinunciabile per la promozione dell’immagine dell’Italia nel mondo”.
Quest’anno il brand Talarico compie 25 anni, da quando Maurizio Talarico, di origini calabresi, nel 1999 sbarca a Roma con un sogno: trasformare la sua passione per le cravatte nel suo lavoro. Così apre il suo primo e unico show room in Italia, nella capitale. Nel 2019 Tiziano Talarico, figlio di Maurizio, entra in azienda. Cresciuto in simbiosi con il lavoro del padre, già a 13 anni aiutava confezionando pacchi natalizi. Tiziano amplia l’offerta oltre cravatte e foulard, creando linee di accessori, inclusi prodotti per il mare e in pelle.
Il salto a livello internazionale lo ha fatto nel 2002, quando è diventato fornitore del Presidente Americano George W. Bush, da lì è iniziata una escalation di personaggi della politica nazionale e internazionale. Le cravatte Talarico sono state scelte da Presidenti della Repubblica italiana come Francesco Cossiga, Carlo Azeglio Ciampi, Giorgio Napolitano e Sergio Mattarella, oltre che dai Presidenti del Consiglio dei Ministri come Romano Prodi, Silvio Berlusconi, Mario Monti, Matteo Renzi, Paolo Gentiloni e Giuseppe Conte. Nel 2014, le cravatte di Talarico sono state scelte dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi per i 56 Capi di Stato e 600 Ministri degli Esteri in visita per il Semestre Europeo. Nel 2015, il Cerimoniale della Repubblica ha utilizzato le sue cravatte per gli incontri del Presidente Sergio Mattarella. Nel 2017, il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha scelto cravatte e foulard Talarico per il 60° anniversario dei Trattati di Roma e il G7 di Taormina. Nel 2018, il Presidente Giuseppe Conte ha usato le cravatte Talarico alla Conferenza sulla Libia a Palermo. Nel 2019, Talarico è diventata Official Participant per Expo 2020 Dubai. Nel 2020, è stata Partner Ufficiale per i cadeaux del Padiglione Italia all’Expo. Nel 2021, al G7 di Corbis Bay e al G20 di Roma, il Presidente Mario Draghi ha scelto cravatte e foulard Talarico come cadeaux per i Capi di Stato.

– foto ufficio stampa ItalCommunications –
(ITALPRESS).

Elezioni: i ballottaggi
Il voto

Ballottaggi in Toscana: a Firenze vince Funaro. Montecatini al centrosinistra, ribaltone a Rosignano. Tutti i sindaci eletti – Video

di Federica Scintu