tempo-libero

Curiosità e prelibatezze al Festival dell’Oriente


08 novembre 2019


CARRARA. Ultimi giorni, domani e domenica, per il Festival dell’Oriente, il portale spalancato sulla cultura asiatica, fatta di pratiche olistiche ma anche di tradizioni alimentari.. All’interno di Carrara Fiere i visitatori avranno infatti la possibilità di gustare proposte gastronomiche tradizionali e moderne di cucina nipponica, cinese, indiana, thailandese, tibetana, vietnamita fino alla vegetariana. Due le novità di questa edizione, entrambe all’insegna del gusto: un numero maggiore di ristoranti etnici e decine di stand gastronomici ricchi di proposte accattivanti da consumare in spazi che ricreano le atmosfere dei paesi d’origine, ma anche un villaggio Street Food Asiatico in una zona a parte del festival, con un vero e proprio percorso del gusto ricco di prelibatezze orientali. Fra le specialità: sushi giapponese, pho vietnamita, ramen cinesi, poké hawaiano, ricette cambogiane cucinati da cuochi originari dei luoghi da cui arrivano i piatti. Alcuni stand daranno anche dimostrazione di come realizzare alcune pietanze. —

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.