Il Tirreno

Sport

Il caso

Camila Giorgi, spunta un pignoramento. Quanto ha guadagnato in carriera, il ritiro e l’ultimo avvistamento


	Due immagini di Camila Giorgi
Due immagini di Camila Giorgi

Intanto la tennista, residente in provincia di Firenze, viene geolocalizzata in Argentina. Il prossimo 16 luglio dovrà comparire davanti al giudice di Vicenza

12 maggio 2024
3 MINUTI DI LETTURA





Da un lato gli 007 dell’agenzia delle Entrate che hanno notificato un atto di pignoramento di quasi mezzo milione di euro che da quanto si apprende è riferito alle tasse non pagate dalla tennista azzurra Camila Giorgi, residente a Calenzano in provincia di Firenze. Dall’altro il messaggio della campionessa su Instagram che conferma «il ritiro dal tennis», accusa chi «mette in giro fake news» sul suo conto e intanto viene geolocalizzata in Argentina, paese d’origine del padre allenatore.

Somiglia alla sceneggiatura di una spy story, una serie già pronta per la prossima stagione, l’ultimo capitolo del giallo che riguarda la tennista e il suo ritiro silenzioso dal mondo della racchetta.

Il pignoramento

È da circa un mese, dal 15 aprile scorso, che il Fisco sarebbe sulle tracce della Giorgi, la tennista 32enne che via social ha confermato il ritiro dal circuito Wta. Al momento però di lei si sono perse le tracce, potrebbe trovarsi in America ma gli accertamenti fiscali corrono veloci tanto che «l’Agenzia delle Entrate ha presentato un atto di pignoramento verso terzi alla Federtennis» perché Giorgi deve 464mila euro al fisco per tasse non pagate. Ma il pignoramento formalizzato dall’Entrate non esclude che il debito della tennista azzurra con l’erario possa essere anche maggiore. La cifra pignorata rappresenta semplicemente la cartella esattoriale girata alla Fitp. La federazione, infatti, è coinvolta nella questione perché paga premi e gettoni di presenza in nazionale agli atleti. Dunque dovrà girare all’Agenzia delle Entrate eventuali premi non pagati alla Giorgi dall’atto di pignoramento, vale a dire da luglio 2023, o quelli futuri che però ora non sono ipotizzabili visto che la Giorgi si è ritirata.

Il messagio sui social

Sul suo profilo social la tennista, che in carriera avrebbe guadagnato circa 6 milioni di euro, ha ringraziato i tifosi che l’hanno seguita nel corso della sua carriera. «Sono così grata per il vostro meraviglioso amore e sostegno per così tanti anni. Conservo tutti i bellissimi ricordi», ha scritto su Instagram per poi aggiungere che cci sono state molte voci inesatte sui miei piani futuri, quindi non vedo l’ora di fornire maggiori informazioni sulle entusiasmanti opportunità future. È una gioia condividere la mia vita con voi e continuiamo questo viaggio insieme». Intanto a Calenzano, dove abitava con la famiglia, di lei non c’è traccia da giorni.

L’avvocato

Il legale della Giorgi aveva riconosciuto che esisteva un contenzioso passato col Fisco italiano, ma aveva precisato che si trattava di «una somma comunque inferiore ai 50mila euro, quindi dovrebbe pagare le cifre non dichiarate, ma non è reato», aggiungendo che era stata «assolta per omesse dichiarazioni relative al 2013 e al 2014 con dispositivo letto il 14 dicembre del 2023 presso la procura di Prato». L’avvocato aveva peraltro ammesso che fosse «possibile che siano in corso accertamenti per omessa dichiarazione anche negli anni successivi fino al 2016 quando è rientrata in Italia ma è roba di poco conto». Una versione che non collima con le grosse cifre che chiede l’Agenzia delle Entrate, con un atto che peraltro risale alla scorsa estate.

L’altra grana

La Giorgi il prossimo 16 luglio dovrà inoltre comparire davanti al giudice di Vicenza per cercare di evitare il rinvio a giudizio con l’accusa di falso ideologico per la vicenda delle false vaccinazioni anti-Covid che la vede coinvolta assieme ad altre 21 persone tra cui la cantante Madame. Scenari che potrebbero aver contribuito non solo a farle appendere la racchetta al chiodo dopo il ko del 23 marzo scorso ma anche ad espatriare. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Le ultime
Il processo

Impagnatiello parla in aula: «Veleno a Giulia mentre dormiva, l’ho accoltellata al collo». I dettagli choc dell’omicidio – Video