Il Tirreno

Sport

Tennis

Sinner vola, è in finale al torneo di Miami: si gioca il secondo posto nella classifica mondiale


	Jannik Sinner
Jannik Sinner

Il tennista azzurro ha battuto in due set il russo Medvedev: cosa deve fare per superare Alcaraz

29 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





MIAMI. Jannik Sinner nella serata di venerdì 29 marzo ha battuto il russo Medvedev in due set 6-1, 6-2 conquistando l’accesso alla finale del torneo di Miami, dove affronterà il vincente della sfida tra Zverev e Dimitrov, in campo sabato 30 marzo. Il tennista italiano si gioca la vittoria del torneo e il secondo posto nella classifica Atp, considerata l’eliminazione nei quarti dello spagnolo Carlos Alcaraz.  

Sinner secondo al mondo se: le combinazioni

Con la sconfitta nei quarti di finale, Alcaraz rischia seriamente di perdere la seconda posizione nel ranking. Lo spagnolo al momento ha 8645 punti e dopo essere stato eliminato dal torneo di Miami non potrà più migliorare la sua classifica. A questo punto Sinner battendo Medvedev si è “costruito” un'altra chance – dopo quella avuta a Indian Wells –  per completare il sorpasso: vincendo la finale di Miami l’azzurro potrebbe mettere a referto altri 350 punti che gli permetterebbero di salire 8710 superando dunque lo spagnolo di soli 65 punti ma comunque sufficienti per blindare il secondo posto mondiale. In ogni caso.

Vespa World Days
Le voci dei vespisti

Vespa World Days a Pontedera, cala il sipario sul maxi raduno: «La cosa più bella? Gli amici e che meraviglia la parata»

di Federica Scintu