Il Tirreno

Sport

GLI EUROPEI FEMMINILI: ottavi di finale 

Italvolley, tutto facile

Italvolley, tutto facile

Col Belgio una piccola distrazione, ma alla fine è 3-1

31 agosto 2021
1 MINUTI DI LETTURA





BELGRADO. Non si arresta la marcia delle azzurre del commissario tecnico Davide Mazzanti ai campionati Europei di pallavolo. Nel match degli ottavi di finale, l’Italvolley femminile si sbarazza del Belgio per 3-1, nella sfida giocata a Belgrado, in Serbia (25-14, 23-25, 25-17, 25-12) e vola ai quarti. Successo agevole, con la distrazione che è costata il secondo set, ma l’importante era staccare il pass per i quarti.

«Abbiamo perso un po’il filo del gioco nel secondo set e lì ci siamo complicati un po’la vita. Nel terzo parziale, poi, è tornato il gioco bello e abbiamo ritrovato la nostra pallavolo». Così, ai microfoni di RaiSport, al termine del match degli ottavi di finale degli Europei di pallavolo, vinto dalle azzurre per 3-1 sul Belgio, il ct azzurro.

«Grande partita di Miriam Sylla, sia in ricezione che in attacco. È riuscita a fare quello che no aveva fatto nelle prime uscite di questo Europeo. Monica De Gennaro è stata molto importante e molto coraggiosa oggi. Il cambiopalla sta andando bene. Possiamo migliorare sul contrattacco: queste sono le cose che ci appartengono e che dovremmo mettere in campo nei quarti di finale», ha aggiunto il ct azzurro.



Le ultime
La tragedia

Valtellina, chi sono i tre militari del soccorso alpino della Guardia di finanza morti in Val Masino