Il Tirreno

Prato

Hockey: una bella vittoria per celebrare la salvezza

di Vezio Trifoni
Hockey: una bella vittoria per celebrare la salvezza

Il Prato batte Follonica e sale al sesto posto in classifica

14 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





PRATO. Bella vittoria per l’Hockey Prato, che nella penultima giornata di serie A2 espugna per 5-4 la difficile pista di Follonica. La squadra di Bernardini che aveva già raggiunto la matematica salvezza con due giornate di anticipo, conquista altre tre punti che la fanno salire al sesto posto a quota 19. Una prova di sostanza per i biancazzurri che si sono dimostrati cinici contro un avversario di buon livello. Non sono bastate ai follonichesi le quattro marcature firmate dal giovane bomber Cabiddu al cospetto di un Prato (assente Barbani) che ha risposto colpo su colpo e nel secondo tempo ha fatto l’allungo decisivo, portando in fondo la vittoria.

Al vantaggio iniziale dei padroni di casa replica Mugnai e poi Poli su assist di Santoro firma il vantaggio (1-2) pratese, ma il solito Cabiddu con un tiro dalla distanza che sorprende Vespi realizza il 2-2 con il quale termina la prima frazione di gioco. Nella ripresa ancora un botta e risposta con la bella combinazione tra Baldesi e Santoro che riporta avanti la squadra pratese ma dopo due minuti arriva il 3-3 dei padroni di casa. Prato attendista ma micidiale in contropiede con Baldesi che serve pallina per la deviazione vincente di Santoro. Poi è il bomber biancazzurro Baldesi che finalizza un veloce contropiede firmando il 3-5. Il Follonica a due minuti dalla fine riapre i giochi con un’azione personale di Cabiddu, ma i ragazzi di Bernardini tengono botta e portano a casa la vittoria. Sabato ultima di campionato al Pala Rogai contro il Sarzana dove saranno presenti i giovanissimi delle giovanili per festeggiare con i più grandi la tranquilla salvezza nel campionato di A2 e mantenere il sesto posto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Le ultime
Il decreto

Dal governo via libera al Salva-casa: vetrate e sanatorie, le nuove regole