Il Tirreno

Prato

Gastronomia

Prato ruba a Firenze il titolo di miglior Zuccotto Fiorentino


	La giuria impegnata a degustare gli zuccotti alla fiorentina
La giuria impegnata a degustare gli zuccotti alla fiorentina

La pasticceria Gelli di via Firenze ha sbaragliato la concorrenza dei colleghi dell’area metropolitana

15 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





PRATO. Il miglior zuccotto fiorentino… è pratese. Questo l’esito della terza edizione del concorso gastronomico che si è svolto martedì 14 maggio, dalle 11 alle 13, alla gelateria Magnolfi di Firenze dal titolo “Lo zuccotto fiorentino – Il Rinascimento in tavola”, aperto a pasticcerie e gelaterie dell'area metropolitana.
Vincitore con 60 punti è risultata la Pasticceria Bar Gelli di via Firenze, alla Querce, anche vincitore del primo premio giuria tecnica, che ha staccato di 5 lunghezze la pasticceria artigianale Le Chicchere di Sesto Fiorentino. Terza classificata la gelateria Erta del Bau di via Paoletti a Firenze.

Il concorso è stato organizzato dal Festival delle Pasticcerie (Maurizio Melani, giornalista e docente universitario) e da Casa della Nella (catering di tradizioni locali dello chef Massimo Cortini): storiche organizzazioni che dal lontano 2005, in compagnia del giornalista Beppe Pirrone, hanno creato i primi pastry contest a Firenze legati alle tradizioni pasticcere locali. In particolare “La miglior schiacciata alla
fiorentina” (13 edizioni svolte, quest'anno anche con la partecipazione della Fondazione Meyer) e “La miglior schiacciata con l'uva” (7 edizioni). Poi sono arrivati “Il cantuccio classico”, “Pan di ramerino”, “Il Budino di riso”. Ricordiamo che Festival delle Pasticcerie è un contenitore di circa 150 aziende tra pasticcerie, forni e gelaterie di Firenze, Prato e provincia al quale aderiscono tutti i nomi storici e più
conosciuti.
A decretare il podio, tra 15 iscritti, una giuria di esperti del settore food. La giuria tecnica era composta dai pastry chef Raffaele Musacco, Alessio Guastini, Massimo Cortini e dal Maestro gelatiere Alessandro Malotti, presidente dell'associazione Antichi gelatai fiorentini. La giuria popolare era composta da Alberto Angeli, titolare della storica azienda toscana di farine di grani antichi Molino Angeli, da Cristina Blasi, fondatrice della Scuola di cucina Cordon Bleu, e da Roberto Rizzo, consulente per la internazionalizzazione delle
aziende toscane settore food.

Le ultime
Pianeta scuola e università

Ferrari, Don Abbondio e colesterolo: cosa c’è nel test di Medicina e quando usciranno i risultati