Il Tirreno

Prato

La resa dei conti

Carmignano, un ferito grave nella lite per una donna contesa

Carmignano, un ferito grave nella lite per una donna contesa

Due cinesi si sono accoltellati nella zona artigianale: uno è l’ex marito e l’altro il nuovo compagno

03 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





CARMIGNANO. C’è una donna contesa tra due uomini, l’ex marito e il nuovo compagno, all’origine di un accoltellamento avvenuto nella serata del 2 aprile nella zona artigianale di Seano, in via Galilei. Qui, intorno alle 20.30, un paio di ambulanze hanno soccorso due cinesi sulla quarantina, uno dei quali ferito in maniera molto grave con un’arma da taglio, l’altro ferito in maniera meno grave. Entrambi sono finiti all’ospedale, dove il primo si trova ricoverato in prognosi riservata. Sul posto sono arrivati i carabinieri del Nucleo radiomobile, che hanno raccolto le prime testimonianze e hanno ricostruito sommariamente la vicenda e il possibile movente della lite. Secondo quanto riferito, tutto è nato dal contrasto tra l’ex marito della donna e il nuovo compagno. Il primo avrebbe minacciato più volte sia lei che l’altro, e martedì sera si è arrivati alla resa dei conti a colpi di coltello. Entrambi i protagonisti della vicenda sono clandestini e nelle prossime ore gli inquirenti decideranno se prendere provvedimenti, nel caso l’arresto per tentato omicidio dell’aggressore.

Primo piano
L’addio

Morte di Mattia Giani, chiesa gremita per l'ultimo saluto al calciatore. La fidanzata: «Sarai sempre la metà del mio cuore»