Il Tirreno

Prato

Controlli

Prato, altro colpo della Finanza alla filiera del falso: sequestrati oltre un milione di accessori

Prato, altro colpo della Finanza alla filiera del falso: sequestrati oltre un milione di accessori

Ai titolari dell’azienda viene contestato di aver messo in commercio prodotti con marchi contraffatti

13 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





PRATO. Un altro colpo alla “filiera del falso” è stato messo a segno dalla guardia di finanza di Prato, che ha scoperto un’azienda al Macrolotto che commercializzava accessori per l’abbigliamento e tessuto con marchi contraffatti. Complessivamente le Fiamme gialle hanno sequestrato un milione e 400mila accessori per l’abbigliamento e mille metri di tessuto. I titolari della società sono stati segnalati alla Procura per il reato di commercializzazione di capi contraffatti.

E’ solo l’ultima di una serie di indagini condotte dalla Finanza di Prato in tema di contraffazione. Nel corso del 2023 il comando provinciale ha eseguito oltre 70 interventi, nel corso dei quali sono state contestate violazioni nei confronti di 54 responsabili e sottoposte a sequestro 6 milioni di integratori

alimentari, per un valore di mezzo milione di euro; oltre 5,6 milioni di capi ed accessori per abbigliamento, per un valore di circa 13 milioni di euro; 20 cliché e 15 punzoni necessari

alla stampa dei marchi contraffatti su tessuti, che avrebbero trasformato, in una sola giornata, oltre 85.000 capi di abbigliamento anonimi in capi contraffatti, per un valore commerciale di circa un milione di euro giornalieri.

Primo piano
La tragedia

Livorno, schiacciata con lo scooter fra due auto: morta una donna di 51 anni

Le nostre iniziative