Il Tirreno

Prato

Vandalismo

Svastiche sui giochi dei bambini ai Poggio a Caiano: la condanna del Pd

Svastiche sui giochi dei bambini ai Poggio a Caiano: la condanna del Pd

L’atto vandalico è stato compiuto ai giardini di via Toti: «Qui non c’è spazio per i neonazisti»

12 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





POGGIO A CAIANO. Svastiche sui giochi dei bambini. Accade a Poggio a Caiano, dove domenica 11 gennaio sono apparsi i simboli nazisti tracciati con la bomboletta spray sui giochi ai giardini di via Toti. Il vandalismo ha provocato la dura reazione del partito democratico, mentre il Comune governato dal centrodestra ha provveduto oggi a far cancellare le scritte.

«A Poggio a Caiano sono apparse queste svastiche – hanno scritto i giovani del Pd sulla loro pagina Facebook – Non si può ritenere un accadimento irrilevante, gesti riprovevoli come questi devono essere duramente condannati. I sempre più frequenti atti di chiara matrice neofascista e neonazista devono farci stare in guardia: arginare rigurgiti come questi è un dovere per chi come noi si definisce antifascista. E no, nemmeno a Poggio, come nel resto del nostro Paese, c’è spazio per tutto ciò».

Primo piano
Turismo e servizi

Sulla costa toscana è estate tutto l’anno, gli stabilimenti aprono già a marzo: ecco dove e su cosa puntano i balneari

di Ilenia Reali
Le nostre iniziative