prato
cronaca

Nuovo sciopero davanti a una tintoria, la polizia sgombera i manifestanti

Vertenza Superlativa: il sindacato ha pubblicato un video nel quale si vedono gli agenti che usano il manganello


05 luglio 2019 Paolo Nencioni


La polizia ha sgomberato con la forza un presidio di lavoratori in sciopero organizzato dal sindacato Si Cobas davanti alla tintoria Superlativa, un'azienda a conduzione cinese in via Inghirami. Il copione è quello già visto nelle ultime settimane. Da una parte gli operai pachistani mobilitati dal Si Cobas, dall'altra gli imprenditori cinesi che, secondo i lavoratori, non garantirebbero gli elementari diritti dei dipendenti.

"Riprende lo sciopero alla Superlativa, dopo il fallimento del tavolo di trattativa - afferma il Si Cobas - I lavoratori chiedono la regolarizzazione di tutti i contratti. Già nel 2016 e nel 2018 l'azienda era stata "pizzicata" dai controlli che avevano rilevato un uso massiccio di lavoro nero. Non abbastanza per far cambiare politica all'azienda. Lo sciopero andrà avanti fino al riconoscimento dei diritti dei lavoratori".

In serata la polizia è intervenuta in forze per sgomberare il presidio. Il sindacato ha pubblicato un video nel quale si vedono gli agenti che usano il manganello per disperdere i manifestanti.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.