Il Tirreno

Pontedera

L’emergenza coronavirus 

Impennata di casi: 236 Più dei cinque giorni precedenti (225 in tutto)

31 dicembre 2021
2 MINUTI DI LETTURA





Cascina. Impennata di contagi. 236 nella giornata di mercoledì nel solo comune di Cascina. Davvero tanti se si guardano i dati degli ultimi giorni, con un quadro che era già preoccupante, con 225 contagi registrati nei 5 giorni precedenti. In un solo giorno, dunque, si sono registrati più positivi rispetto ai precedenti cinque. Per far fronte a questa nuova ondata, l’amministrazione comunale ricorda che continuano ad essere attivi i servizi messi a disposizione dei cittadini che si trovano in isolamento o in quarantena. Il numero verde per l'emergenza Covid-19 è 800017728, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17. Per segnalazioni non legate all'emergenza Covid-19, si prega invece di contattare il numero 050719111. Sul sito web istituzionale, nella home page, è ben evidenziata l’area da consultare “Emergenza Covid-19” nella quale si possono trovare i numeri delle associazioni di volontariato operative sul territorio per i servizi legati alla spesa e ai farmaci a domicilio, divisi in base alle zone di residenza. «In questi mesi in cui la pandemia aveva rallentato il suo corso – sottolinea l’assessora Francesca Mori – non sono mai stati tolti questi servizi. Chi ha bisogno di farsi portare a casa la spesa o i medicinali, può contattare le associazioni di volontariato».

Per quanto concerne la raccolta dei rifiuti speciali, invece, quando l’Asl (che effettua il tracciamento dei positivi e dei possibili contagiati) segnala al Comune il nominativo di una persona in isolamento, questo viene subito inoltrato a Geofor così che possa mettersi in contatto con le persone e consegnare il materiale necessario per il confezionamento dei rifiuti. Anche Geofor, tra l’altro, si trova in difficoltà avendo buona parte del personale in quarantena o in isolamento. «Sul sito web del Comune – aggiunge l’assessora Mori – ci sono tutte le informazioni utili per i cittadini, compresi i link dell’Asl per accedere alla modulistica giusta». «In questo quadro – conclude il sindaco Michelangelo Betti – ribadisco l’importanza di continuare a vaccinarsi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Primo piano
Il brutto gesto

Vandalizzate quattro sculture di Giò Pomodoro in mostra a Pietrasanta