Il Tirreno

Pontedera

gli eventi 

“Metti una sera a Cascina” non si ferma: avanti fino al 17

Roberta Galli
“Metti una sera a Cascina” non si ferma: avanti fino al 17

L’assessora alla cultura Bice Del Giudice: «Bene la nuova impostazione, con il convolgimento di vari spazi e diverse località». Stasera ci sarà un concerto

31 agosto 2021
3 MINUTI DI LETTURA





Roberta Galli

Cascina. Proseguono gli eventi culturali, da stasera fino al 17 settembre, promossi dal Comune di Cascina nell'ambito della rassegna estiva “Metti una sera a Cascina”. Soddisfazione è stata espressa dall'assessora alla cultura Bice Del Giudice.

«Abbiamo voluto dare una nuova impronta all’estate cascinese, coinvolgere luoghi e spazi diversi e le tante località del nostro territorio - ha detto Del Giudice -. Siamo contenti delle iniziative che sono state portate avanti. Sono proposte decisamente diverse che hanno voluto dare un taglio con il passato e che hanno visto una buona partecipazione di pubblico. Molti gli eventi, alcuni anche sparsi sul territorio. Il nostro obiettivo era infatti quello di coinvolgere non solo Cascina, ma anche le frazioni, in una sorta di abbraccio culturale. Un primo assaggio lo abbiamo avuto con il cinema itinerante sotto le stelle, un progetto che il prossimo anno vogliamo estendere ancora di più per abbracciare più località comunali».

La rassegna che ha tenuto compagnia in questi mesi, e che prosegue in questi giorni di settembre, era divisa in due filoni principali: “Cascina…in corso”, talk show, spettacoli ed intrattenimento sul palco posizionato proprio davanti al Palazzo Comunale e “Cascina Europa”, con ospiti e talk show nel giardino esterno della Banca di Pescia e Cascina, dove le serate hanno visto la conduzione di Massimo Marini per Punto Radio. Infine “Cascina a Teatro” con il coinvolgimento di associazioni e realtà locali, gestita dalla Fondazione Sipario Toscana.

Il programma settembrino, dicevamo, prosegue fino al 17, con i primi appuntamenti in calendario fino a domenica 5. Si parte stasera, martedì 31 agosto, alle 21.30, presso lo spazio esterno della Città del Teatro, in via Tosco Romagnola, per “Cascina a Teatro” con il concerto "Hollywood Music Studios" (info e prenotazioni allo 345.2127281 o info@hollywoodmusicstudios.it), si prosegue domani, mercoledì 1 settembre, alle 21.15, presso la sede della Banca di Pescia e Cascina per "Cascina Europa", con Massimo Marini che incontrerà Stavros Katsanevas, direttore dell'Osservatorio Gravitazionale Europeo (Ego) e Viviana Fafone, responsabile nazionale per l’interferometro Virgo. Si tratta di un incontro per capire e conoscere meglio questa realtà unica, frutto di una collaborazione internazionale per la rilevazione delle onde gravitazionali provenienti dall'universo (info e prenotazioni scrivendo a: prenotazioni@lacittadelteatro.it).

Venerdì 3 settembre, alle 21.15, presso il giardino Tiziano Terzani della biblioteca comunale Cascina P. Impastato, sarà la volta del teatro con “Utopia del Buon Gusto" di Guascone Teatro per la direzione artistica di Andrea Kaemmerle. In scena lo spettacolo “Sorellamen” con Valentina Grigò, Irene Rametta, Adelaide Vitolo ed Emiliano Benassai (per i biglietti, info e prenotazioni allo 050-719319). Sabato 4 settembre alle 17.45 , in piazza dei Caduti, invece, commemorazione dell’anniversario della Liberazione di Cascina, mentre la sera, alle 21.30, presso lo spazio esterno della Città del Teatro per “Cascina a Teatro” sfilata di stilisti emergenti.

Gli eventi (per questo primo assaggio di rassegna a settembre) terminano domenica 5 settembre alle 18.30, ancora presso il giardino Tiziano Terzani della biblioteca comunale, con la presentazione del libro “Grigio Ardesia” di Francesca d'Errico, con la partecipazione di Alessandro Quasimodo. Inoltre nella giornata di domenica 5 settembre in corso Matteotti, dalla mattina alle 9, è prevista una edizione straordinaria del mercatino.

Per accedere agli eventi è necessario esibire il “Green pass”.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime
La tragedia

Valtellina, chi sono i tre militari del soccorso alpino della Guardia di finanza morti in Val Masino