Il Tirreno

Pontedera

montopoli 

Lavori alle scuole, in arrivo 40mila euro di fondi ministeriali

Lavori alle scuole, in arrivo 40mila euro di fondi ministeriali

31 agosto 2021
2 MINUTI DI LETTURA





MONTOPOLI. In arrivo dal governo 40mila euro per gli interventi alle scuole di Montopoli che, in questa maniera saranno coperti da fondi ministeriali.

«Nei giorni scorsi sono state pubblicate sul sito del ministero dell’istruzione le graduatorie relative all’avviso pubblico da 270 milioni di euro destinati agli enti locali per lavori di edilizia leggera (200 milioni) e affitti di spazi per la didattica (70 milioni) – dicono dal Comune – La misura fa parte degli interventi previsti per l’avvio dell’anno scolastico 2021/2022 in presenza e in sicurezza. Per Montopoli si tratta di due cantieri. Per il capoluogo è stato necessario sostituire la pavimentazione della scuola materna di via Uliveta con il rifacimento completo di tutta la pavimentazione dei locali interessati dai dissesti, compreso la demolizione e nuova realizzazione del massetto di sottofondo.

«Una buona notizia che arriva a pochi giorni dall’inizio del nuovo anno scolastico – ha commentato il sindaco Giovanni Capecchi – quest’anno il nostro impegno sulle scuole del territorio ha riguardato oltre alla manutenzione ordinaria anche l’adeguamento alle nuove necessità di distanziamento e quindi di spazi che le normative anti-contagio richiedono».

Nella scuola dell’infanzia di Casteldelbosco, l’intervento ha riguardato l’adeguamento e l’adattamento funzionale delle aule didattiche in conseguenza emergenza sanitaria da Covid-19. Con la creazione di una grande aula di 74 metri quadrati, consentendo così una capienza di 36 alunni, considerando che gli iscritti previsti sono 28.

«Siamo orgogliosi di aver ottenuto questo finanziamento – spiegano la vicesindaca Linda Vanni e l’assessore ai lavori pubblici Alessandro Varallo –. Ci consentirà di coprire integralmente gli investimenti svolti dal Comune in materia di adeguamento delle scuole. Ringraziamo gli uffici che hanno lavorato affinché potessimo arrivare a questo risultato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime
La tragedia

Valtellina, chi sono i tre militari del soccorso alpino della Guardia di finanza morti in Val Masino