Il Tirreno

Pisa

Cerca lavoro: le offerte in Toscana
Ateneo

L'Università di Pisa assume quindici impiegati

L'Università di Pisa assume quindici impiegati

Contratti a tempo indeterminato, per partecipare basta il diploma: come candidarsi

30 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





PISA. Possibilità di lavoro in ateneo a Pisa. L’Università ha indetto un concorso per l’assunzione di quindici impiegati per gli uffici amministrativi con mansioni negli ambiti dell’economato, la didattica e la ricerca, a fronte dell’esaurimento delle graduatorie vigenti utili per assunzioni a tempo indeterminato di personale con il profilo richiesto.

Una selezione pubblica, per titoli ed esami, che andrà ad individuare figure da inserire nell’area amministrativa, con contratto di lavoro a tempo indeterminato. Dei 15 posti a bando due saranno riservati agli operatori volontari che hanno concluso il Servizio Civile Universale e 5 alle categorie dei militari di truppa delle Forze Armate congedati e a ex ufficiali di complemento che hanno completato il periodo di ferma.

Il personale selezionato andrà a dare supporto nella gestione delle attività contabili, didattiche e di ricerca dell’Ateneo, in particolare per la gestione delle pratiche amministrativo-contabili, ma anche di supporto Alle attività di orientamento agli studenti, sia in entrata sia in uscita, nonché di gestione delle carriere, supporto alla programmazione didattica, all’organizzazione degli orari delle lezioni e degli esami e alla valutazione della didattica, e – nell’ambito della ricerca – supporto alla redazione e alla presentazione di proposte progettuali nell’ambito di bandi competitivi, nazionali, comunitari e internazionali e gestione amministrativo-contabile dei progetti di ricerca. Tra le mansioni anche attività promozionali e di marketing.

Per l'ammissione alla selezione è richiesto il possesso del diploma di scuola media secondaria di secondo grado. Per partecipare (le modalità sono indicate nell’apposita sezione sul sito web dell’Università di Pisa) c’è tempo fino al prossimo 15 maggio. 


 

Primo piano
La tragedia

Argentario, neonato morto su una nave crociera: fermata la mamma, è accusata di omicidio