Il Tirreno

Pisa

Ambiente

Pisa, sostituiti gli alberi seccati al Parco Europa a Cisanello: «Operazione a costo zero»

Pisa, sostituiti gli alberi seccati al Parco Europa a Cisanello: «Operazione a costo zero»

Il vicesindaco con delega ai parchi e al verde urbano Raffaele Latrofa spiega l’intervento di questi giorni

13 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Pisa Conclusi martedì 13 febbraio i lavori di sostituzione degli alberi seccati al Parco Europa a Cisanello. Il vicesindaco con delega ai parchi e al verde urbano Raffaele Latrofa spiega l’intervento di questi giorni: «Come ho sempre dichiarato, il contratto di realizzazione dei lavori prevede che la ditta esecutrice delle opere a verde sia tenuta a sostituire le piante messe a dimora che, per problemi ambientali, non hanno attecchito e sono seccate nella stagione calda. In questo caso a Cisanello, dopo un’estate caratterizzata da alte temperature e forte siccità, nonostante i nuovi alberi vengano seguiti e annaffiati dalla ditta che si occupa della manutenzione di tutte le aree verdi cittadine, sono state alcune decine le piante seccate, su un totale di 500 nuovi alberi messi a dimora nell’ambito del progetto di forestazione del Parco. Tutte le piante sono state tutte sostituite, come avevamo promesso».

«Tengo a sottolineare - prosegue il vicesindaco - che si tratta quindi di un’operazione a costo zero per l’amministrazione, e quindi per i cittadini. Dispiace molto che le prime piante non abbiano tutte attecchito, ma purtroppo le particolari condizioni climatiche delle estati che stiamo vivendo rendono sempre più difficile il primo periodo di vita dell’albero. Adesso, come tutte le piante messe a dimora, verranno seguite e monitorate nella loro crescita. Grazie alla collaborazione con il Dipartimento di Scienze Agrarie dell’Università di Pisa e ai tecnici della ditta che si occupa della manutenzione, ci prendiamo cura di ogni singola pianta che fa parte del nostro patrimonio arboreo, con un impegno costante lungo tutto l’arco dell’anno e un investimento di due milioni di euro ogni anno, solo per opere di manutenzione».

Primo piano

La tragedia

Livorno, schiacciata con lo scooter fra due auto: morta una donna di 51 anni

Le nostre iniziative