Il Tirreno

Pisa

I luoghi del cuore

Pisa, Mississippi Pub ormai dimenticato: è rimasto un rudere in via Vecchia Livornese

Pisa, Mississippi Pub ormai dimenticato: è rimasto un rudere in via Vecchia Livornese

L’edificio è ancora presente nell’elenco dei beni alienabili (ovvero cedibili) della Provincia di Pisa, soggetto proprietario dell’immobile, che potrebbe lanciare un’iniziativa per cercare un acquirente

11 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





PISA. C’è un altro locale con sguardo verso il litorale che da tanti anni attende una svolta. Si tratta dello stabile di via Vecchia Livornese 1313, ovvero l’ex Mississippi Pub, storico locale di fronte alla base americana di Camp Darby, in località Tombolo.

Musica dal vivo, rock, tantissimi anni di riflettori accesi. Poi un lungo periodo di vuoto, una breve parentesi nel 2010 e la chiusura definitiva.

L’edificio è ancora presente nell’elenco dei beni alienabili (ovvero cedibili) della Provincia di Pisa, soggetto proprietario dell’immobile, che potrebbe lanciare un’iniziativa per cercare un acquirente dopo aver fatto nuove stime per stabilirne il prezzo.

Tra il 2012 e il 2013, dunque si torna indietro di oltre dieci anni, sono state indette alcune aste da parte della Provincia per vedere la risposta del mercato, che però non è stata positiva.

Per la prima asta il prezzo di partenza era stato stabilito in 299mila euro ed erano ammessi rialzi minimi da 500 euro. Per presentare una proposta economica occorreva rispettare una serie di richieste. Il fabbricato, come si leggeva nell’avviso di asta, è composto da un piano fuori terra, con resede esclusivo di circa 1.015 metri quadri. Al suo interno si trovano una sala somministrazione alimenti, altre due sale, cucina, dispensa, magazzino, spogliatoio, due bagni (di cui uno per diversamente abili). Nell’asta successiva il prezzo base era stato abbassato a 245mila euro, ma anche in quel caso non erano arrivate offerte valide. L’edificio si trova in terreni del Parco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Primo piano
L’omicidio

Firenze, donna trovata strangolata in casa: uccisa dal figlio

di Matteo Leoni
Le nostre iniziative