Il Tirreno

Pisa

T+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
Sei già registrato / abbonato? ACCEDI
Rifacimento

Marina di Pisa, per le barriere servono massi più grandi. Arriveranno per la befana

di Francesco Paletti
La chiatta arrivata a Marina di Pisa lo scorso 16 dicembre e poi ripartita il 20 (foto Fabio Muzzi)
La chiatta arrivata a Marina di Pisa lo scorso 16 dicembre e poi ripartita il 20 (foto Fabio Muzzi)

Il presidente della Regione fa il punto sugli interventi di rafforzamento delle dighe. «Periodo di risacca, bisogna aspettare qualche giorno prima di riprendere i lavori»

28 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





MARINA DI PISA. Punto primo: «Ci siamo resi conto che per rinforzare le altre celle occorrono massi di dimensioni più grandi e li abbiamo ordinati: proprio in questi giorni le cave li stanno tagliando appositamente per il Litorale pisano». Punto secondo: «Ci spiegano i tecnici che in questo periodo c’è risacca e, dunque, non &eg...

Primo piano
L’emergenza

Talamone, è morta la balena che era rimasta incastrata in porto – Video

di Ivana Agostini