pisa
cronaca

Maltratta moglie e figlio minore per anni, via da casa

Il provvedimento eseguito dalla polizia


21 giugno 2022


PISA. Un uomo di 39 anni originario dell'Europa dell'Est e residente a Pisa è è stato colpito da una doppia misura cautelare disposta dal tribunale di Pisa ed eseguita dagli agenti della squadra mobile della questura di Pisa: allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento all'abitazione familiare, al luogo di lavoro della moglie, all'istituto scolastico frequentato dal figlio e alle strade che collegano questi luoghi ordinariamente percorsi dalle vittime. Lo rende noto la questura stessa. Secondo quanto ricostruito dai poliziotti, la moglie per circa tre anni ha sofferto i maltrattamenti del marito, spesso in preda ad esplosioni incontrollate di rabbia e dedito all'alcol sfociati in percosse, minacce anche gravi, ingiurie e continue vessazioni. Anche il figlio minore avrebbe subito i maltrattamenti del padre e per questo la donna ha deciso di denunciare il compagno, già arrestato per un'aggressione alla maglie nel 2019. Gli investigatori hanno raccolto testimonianze che confermerebbero i fatti denunciati dalla moglie e convinto il tribunale a emettere le misure cautelari.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.