Il Tirreno

Pisa

il caso

Delirio no-vax, il sindaco Conti: "Il manager Cavallini si è dimesso"

Delirio no-vax, il sindaco Conti: "Il manager Cavallini si è dimesso"

Dopo le frasi choc in tema di vaccini, il docente ha lasciato l'incarico di amministratore della Sepi

30 agosto 2021
1 MINUTI DI LETTURA





PISA. “Il professor Cavallini ha rassegnato questa mattina le proprie dimissioni”. Così il sindaco Michele Conti sulla vicenda dell’ormai ex amministratore della Sepi, la società delle entrate, una partecipata del Comune di Pisa. Iacopo Cavallini, manager no-vax, aveva scritto attraverso il suo profilo Facebook frasi-choc.

Di fronte alla richiesta di chiarire la sua posizione aveva dapprima minimizzato e in seguito fatto riferimento a una vicenda di hackeraggio ai suoi danni. Infine, sabato in tardissima serata, una lunga lettera di scuse con la quale confermava in realtà di essere l’autore del post su Facebook.

Nella stessa lettera aveva rimesso il suo mandato nelle mani del sindaco, che lo aveva nominato, fino alla presentazione formale delle dimissioni di questa mattina, lunedì 30 agosto.

Le ultime
Il lutto

È morta l’”immensamente Giulia” delle Vibrazioni, il ricordo commovente di Sarcina: «Ora più che mai sei lucente armonia»