pisa
cronaca

In arrivo la community di Trippando

PISA. Si riunisce domani a Pisa la prima community italiana di viaggiatori. I blogger di Trippando (www.trippando.it), il blog ideato dalla pisana Silvia Ceriegi e risultato (secondo Ebuzzing, il...


28 settembre 2013


PISA. Si riunisce domani a Pisa la prima community italiana di viaggiatori. I blogger di Trippando (www.trippando.it), il blog ideato dalla pisana Silvia Ceriegi e risultato (secondo Ebuzzing, il sito che misura la popolarità dei portali) il blog di viaggi più influente d'Italia, si ritroveranno insieme ai propri followers per conoscersi e scoprire, con una guida della città, i segreti che Pisa ha da offrire a turisti e viaggiatori. La giornata sarà incentrata sul viaggio e sulla visita di Pisa, insieme a Martina Manfredi, guida di Tuscany At Heart. La visita partirà dalla stazione centrale alle 10, snodandosi per il centro storico fino a culminare nella visita dei monumenti di Piazza dei Miracoli. Nel mezzo due tappe all'insegna dell'eccellenza: una degustazione di gelati e granite alla gelateria De’ Coltelli e un “giropasta” alla spaghetteria “Ir Tegame”. Ad affiancare i Trippando's (questo il nome dei membri della community) ed i loro lettori, ci saranno anche tre blogger: Francesca Turchi di www.travelstales.it, Kinzica Sorrenti di www.blog100days.it e Nicola Carmignani di www.nicolacarmignani.it, che racconteranno, in diretta, la giornata sui principali social media (è possibile seguire la diretta attraverso l'hashtag #trippandoapisa su Facebook, Twitter e Instagram). Il primo Trip-raduno, ha anche il supporto della Provincia.

Le adesioni alla giornata sono già numerose, ma è ancora disponibile qualche posto, che è possibile riservare al sito http://trip-raduno.eventbrite.it/ pagando la quota di iscrizione di 35 euro.

Danilo Renzullo

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.