Il Tirreno

Turismo

Campeggio Pappasole, ecco una nuova area green con 23 casette mobili

di Sara Chiarei

	Una veduta del Pappasole
Una veduta del Pappasole

La direttrice Barbara Landi: «Vita all’aria aperta in primo piano»

07 giugno 2024
3 MINUTI DI LETTURA





PIOMBINO. L’estate 2024 ancora ai blocchi di partenza e già si pensa a quella successiva. Mix di lungimiranza e passione per il proprio lavoro che il Pappasole Camping Village, uno dei punti di riferimento tra le strutture ricettive della costa, ha messo nero su bianco con un nuovo progetto dedicato alle famiglie.

È stata infatti approvata, e verrà inaugurata nel 2025, una nuova area green totalmente pedonale. «In concreto – dice Barbara Landi, direttore commerciale Pappasole – abbiamo preso 23 piazzole ed un’area che avevamo riservato ai parcheggi delle stesse, trasformandoli in uno spazio molto verde dove verranno collocate 23 case mobili dotate di una bellissima veranda, pensate proprio per chi ama la vita all’area aperta, circondati dalla natura. Negli ultimi anni – spiega – abbiamo realizzato che i nostri ospiti sono sempre più interessati al settore del villaggio che a quello relativo al campeggio». La nuova area sarà quindi dotata di giardini e giochi per i più piccoli che, data l’assenza di veicoli in circolazione, potranno essere lasciati dai loro genitori in libertà e sicurezza.

«Le macchine potranno essere lasciate all’interno della nostra vasta area parcheggio – sottolinea – perché questa sarà completamente pedonale e non sarà consentita la circolazione di auto neppure per le operazioni di carico e scarico. Il nostro target principale è rappresentato dalle famiglie alle quali intendiamo rivolgerci con questa novità dando di fatto risposta ad una loro esigenza. Non a caso per la prima volta – prosegue Landi – disporremo di strutture con tre camere volte ad accogliere nuclei familiari più numerosi piuttosto che coppie di amici con i loro bambini».

Le case mobili disponibili su tre diverse dimensioni: da tre camere e due camere oltre ad un’altra tipologia più piccola ma molto bella pensata per solo una coppia o una coppia con un bambino. In attesa di realizzare questa nuova area (i cui lavori inizieranno durante il prossimo inverno) , ci si prepara alla stagione 2024 ormai alle porte.

Stagione che, stando alle premesse, si preannuncia molto interessante. «Già durante la scorsa estate abbiamo ricevuto numerose conferme per quest’anno – sottolinea Landi – e in generale stiamo registrando un netto anticipo di prenotazioni rispetto al passato. Abbiamo lavorato molto bene sia per il ponte del 25 Aprile che per la Pentecoste che ci ha portato oltre mille ospiti giornalieri di nazionalità tedesca. Quanto alle prime proiezioni, luglio sarà ancora un mese di clientela mista (italiani, tedeschi, olandesi, svizzeri) , agosto principalmente di italiani, settembre e ottobre di tedeschi e svizzeri».

E considerando che ad oggi le prime due settimane di ottobre si registra già il sold out sembra proprio che quella sta iniziando per il Pappasole Camping Village sarà un’estate da incorniciare.


 

Primo piano
Il brutto gesto

Vandalizzate quattro sculture di Giò Pomodoro in mostra a Pietrasanta