Il Tirreno

Lutto

Venturina in lacrime, è morto l’imprenditore Franco Baldassarri

Venturina in lacrime, è morto l’imprenditore Franco Baldassarri

Con la moglie era titolare di EtruriaPiante

13 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





VENTURINA. La comunità di Venturina è in lutto per la scomparsa di Franco Baldassarri, imprenditore florovivaistico molto conosciuto in paese e persona a cui in molti volevano bene. Baldassarri aveva 68 anni e da tempo non stava bene. Le sue condizioni di salute sono peggiorate sensibilmente nelle ultime ore, fino a quando, sabato mattina, è morto in ospedale a Livorno. La notizia è circolata rapidamente a Venturina. Numerosi i messaggi di cordoglio inviati alla famiglia. Del resto Franco era una persona apprezzata e molto inserita nel tessuto sociale del paese.

Con la moglie Antonella era il titolare della azienda florovivaistica Etruriapiante in Chiusagrande, località in cui era nato 68 anni fa. Aveva molti interessi. In passato è stato consigliere comunale a Campiglia, ha partecipato attivamente alle attività delle associazioni degli agricoltori. Era presidente del consorzio vie vicinali. La sua grande passione era quella della caccia, tanto da frequentare assiduamente l’associazione Arcicaccia, con la quale ha ricoperto incarichi di livello regionale e nazionale. «È con profonda tristezza che apprendo della scomparsa di Franco Baldassarri, presidente del Consorzio Vie Vicinali, stimato imprenditore florovivaistico e conosciuto cittadino del nostro territorio - commenta la sindaca di Campiglia Alberta Ticciati - La sua dedizione alla comunità e il suo impegno nel settore rimarranno indelebili. La sua perdita mi addolora personalmente prima che come sindaca. Le mie più sentite condoglianze alla sua famiglia e ai suoi cari».

La notizia ha profondamente addolorato anche gli attivisti della lista civica La Svolta, a sostegno del candidato sindaco Matteo Tortolini. La figlia di Franco Baldassarri, Enrica, è una delle candidate consigliere. «Esprimiamo il nostro più sincero cordoglio per la scomparsa di Franco Baldassarri, padre di Enrica - spiegano in una nota - presidente del Consorzio delle vie vicinali, Franco era molto conosciuto per la sua azienda Etruriapiante, per essere stato presidente dell’Arcicaccia e per il suo contributo alla comunità come consigliere comunale. Persona rispettata e stimata da tutti coloro che lo conoscevano». «Era l’anima del circolo Arci Caccia di Venturina - spiegano da Arci Caccia regionale - ricopriva il ruolo di vicepresidente provinciale della federazione di Livorno e di dirigente regionale dell’associazione. Appassionato cacciatore cinofilo Franco era un amico ed un valido dirigente che lascerà un vuoto difficile da colmare. Arci Caccia nazionale, regionale e provinciale si uniscono al dolore della famiglia per questa grave perdita».

La salma di Baldassarri è esposta alla camera ardente in via della monaca 290 a Venturina Terme, domani mattina (martedì 14) alle 9,45 nella chiesa parrocchiale della Sacra Famiglia, in via Trento 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime
Violenza domestica

Agrigento, accoltella la moglie e due figli e si barrica in casa: i bambini in rianimazione