Il Tirreno

Cinema

Riaprono i casting per il BarLume: cercasi attori per la nuova stagione. Le istruzioni per candidarsi


	Luglio 2023: Alessandro Benvenuti in un selfie con alle spalle la troupe dei Delitti del BarLume
Luglio 2023: Alessandro Benvenuti in un selfie con alle spalle la troupe dei Delitti del BarLume

I profili richiesti? Uomini e donne dai 18 anni in su, ecco come partecipare

21 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





MARCIANA MARINA. Archiviato il successo degli ultimi episodi in onda su Sky e Now. Nel gennaio scorso le ultime tre puntate dove è stato possibile divertirsi per l'ultima volta anche con il mitico Marcello Marziali (Rimediotti) scomparso a dicembre 2023.

Riparte una nuova stagione della serie prodotta da Palomar per Sky. E si cercano attori e figurazioni speciali per “I Delitti del Barlume”, giunta ormai alla dodicesima edizione. Serie tv longeva e apprezzata prodotta dalla Palomar e trasmessa dal 2013 in prima visione pay da Sky Cinema. Dal 2015 viene replicata in chiaro da TV8. Tratta dai romanzi di Marco Malvaldi, racconta le vicende di Massimo Viviani, barista dell'immaginaria cittadina toscana di Pineta, in ogni episodio alle prese con un caso da risolvere accaduto nella località in cui vive. Grazie al suo istinto investigativo, che trova ispirazione dalle conversazioni dei quattro anziani frequentatori del suo bar, riesce sempre a fiutare la pista giusta.

Ecco i profili richiesti dalla produzione: uomini e donne toscane (dai 18 anni in poi). L’attenzione è concentrata anche si uomini e donne dai tratti somatici asiatici di lingua madre italiana e con dialetto di origine toscano (sempre dai 18 anni in poi).

Come candidarsi? Gli interessati dovranno inviare due foto – primo piano e figura intera – ed eventuale curriculum artistico all’indirizzo casting.iddb12@gmail.com, entro e non oltre il 15 aprile. Foto e curriculum devono essere presenti nel corpo della mail. Non verranno scaricati archivi (Zip, Rar, etc..) o file da collegamenti esterni (Dropbox, Wetransfer, Jumbomail, etc..). I profili che verrano ritenuti interessanti, saranno ricontattati per un self-tape su parte. Retribuzione come da Contratto nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Primo piano
La sentenza

Pisa, morto a 52 anni per l’amianto respirato sulle navi della Marina: la figlia risarcita dopo 24 anni

Il commento audio

Morte di Mattia Giani, il direttore del Tirreno alla partita della vergogna: «Una crudele idiozia»