Il Tirreno

l’emergenza coronavirus 

Il contagio corre più veloce sull’isola 84 positivi su 220 tamponi effettuati

Antonella Danesi
Il contagio corre più veloce sull’isola 84 positivi su 220 tamponi effettuati

Numeri in netta crescita in tutti i comuni: da lunedì nuova area per effettuare gli esami direttamente in auto

31 dicembre 2021
2 MINUTI DI LETTURA





Antonella Danesi

PORTOFERRAIO. Corrono sempre più veloci i contagi da Convid 19 all’Isola d’Elba e il bilancio di ieri pomeriggio è stato il peggiore dall’inizio della pandemia.

I numeri

Sono risultati infatti 84 nuovi positivi al virus di cui 74 emersi dei 220 tamponi effettuati il giorno precedente e 10 dai tamponi rapidi che secondo le recenti disposizioni della Regione Toscana sono equiparati ai molecolari. Nella giornata precedente i contagi all’Elba erano stati 52, 62 mercoledì scorso. Ieri è stata una giornata nera sul fronte contagi in tutta la regione: in totale si sono registrati 15.830 casi positivi in più rispetto a giovedì, 8.128 confermati con tampone molecolare e 7.702 da test antigenico (351 rilevati tramite test antigenico da laboratorio e 7351 da test rapido).

Screening

A Porto Azzurro sono stati effettuati 200 tamponi rapidi ed è risultato solo un caso di positività al Covid 19, per cui sono stati immediatamente informati i competenti uffici della Asl. Lo screening anti Covid si è concluso alle 12.30 di ieri, esaudendo tutte le richieste della cittadinanza. Il paziente questa mattina si sottoporrà a tampone molecolare di conferma.

«Ringraziamo le infermiere volontarie Daniela, Angela e Betty per la loro disponibilità e professionalità, nonché la Misericordia di Porto Azzurro che, come sempre, ha gestito in modo impeccabile la logistica – spiegano dal Comune di Porto Azzurro – Per quanto riguarda il contenimento della pandemia, abbiamo infatti ritenuto importante questo intervento di screening (oltre 500 tamponi in 3 giorni). Per quanto riguarda eventuali restrizioni, al momento ci adeguiamo a quanto previsto dalle disposizioni governative. Invitiamo la cittadinanza a non abbassare la guardia e a mantenere comportamenti adeguati».

I tamponi

Sempre nella giornata del 30 dicembre sono continuati gli screening all’ospedale elbano per chi ha avuto contatti con i positivi. In tutto i sanitari hanno effettuato 160 tamponi i cui risultati dovrebbero arrivare nelle prossime ore della giornata.

Saranno effettuati tamponi anche nella mattinata di oggi mentre per il primo dell’anno è prevista una giornata di stop. L’attività di screening riprenderà normalmente nella giornata di domenica.

Nuova postazione

Intanto il sindaco di Portoferraio e presidente della conferenza dei sindaco sulla sanità, Angelo Zini, sta lavorando con la Asl Toscana Nord Ovest e la Misericordia allo spostamento del punto dove vengono effettuati tamponi al i fuori dell’ospedale , come aveva annunciato nei giorni scorsi, per evitare l’intasamento delle vie principali che creano problemi alla viabilità e anche al transito dei mezzi di soccorso. Il drive through da lunedì si sposta a San Martino, come era già nell’inverno scorso e sarà gestito dalla Misericordia di Portoferraio.

Primo piano
Lo schianto

Morto a 32 anni in Autostrada a Carrara: chi era Samuel e le prime ipotesi sulla tragedia