Il Tirreno

l’emergenza coronavirus 

Covid, giornata nera: in città 57 nuovi positivi

Lu.Ce.
Covid, giornata nera: in città 57 nuovi positivi

Numeri in netto aumento in tutta la Regione, record negativo di sempre a Piombino e nel resto della Val di Cornia

31 dicembre 2021
2 MINUTI DI LETTURA





PIOMBINO. Mai così tanti contagi registrati in città in una sola giornata dall’inizio della pandemia.

Basta questo dato per rendere l’idea della giornata nera sul fronte Covid che si è vissuto a Piombino. E nel resto della Provincia il quadro non è più confortante.

Il virus corre, si esce di più rispetto all’anno precedente (quando abbiamo passato le feste tra lockdown e coprifuoco) e il vaccino se da un lato è una difesa fondamentale contro i sintomi della malattia, dall’altro non può bastare ad arginare la capacità di contagio della variante Omicron.

Ma non è solo questo.

L’aumento del numero di casi positivi è anche da collegarsi alle recenti disposizioni dell'ordinanza 66 del 28 dicembre 2021 del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani che ha previsto di considerare, dal giorno 29 dicembre, il test antigenico rapido positivo sufficiente a definire il caso confermato Covid.

A Piombino, secondo il report pubblicato dalla Regione Toscana e riferito alla giornata di ieri, si sono registrati in città qualcosa come 57 nuovi positivi.

Una cifra record dall’inizio della pandemia, sulla quale incide anche – occorre precisarlo – l’altissimo numero di tamponi, sia molecolari che antigenici, che sono stati compiuti nei giorni delle festività.

Del resto la situazione di Piombino non è diversa rispetto al resto della Regione: il tasso giornaliero di contagi si attesta a 174,64 positivi ogni 100mila abitanti, con la nostra città che naviga in acque migliori rispetto alla gran parte dei comuni della Toscana.

I numeri

L’impennata, dunque, è generalizzata. Basti pensare come nel capoluogo Livorno il report registri 520 nuovi casi di Covid.

Ecco gli altri comuni: Rosignano 103, Cecina 88, Piombino 57, Collesalvetti 50, Portoferraio 29, Campiglia 22, Castagneto 12, Porto Azzurro 9, Suvereto 9, San Vincenzo 8, Campo nell'Elba 5, Capoliveri 4 Marciana Marina 2, Sassetta 2, Bibbona 1, Marciana 1, Rio 1.

Il Comune di Piombino, con una comunicazione inviata ieri mattina, parla di 155 i soggetti attualmente positivi a Piombino (presumibilmente la statistica è al netto dei 57 nuovi positivi di giornata), «nessuno dei quali – spiegano dal Comune – è ricoverato in ospedale. Sempre secondo quanto comunicato dall’Asl, dal primo dicembre ad oggi risultano guariti 40 cittadini. Tutti coloro che risultano positivi al tampone rapido sono tenuti a contattare il proprio medico di famiglia».

In Toscana i dati di ieri sono particolarmente preoccupanti: 15.830 in più rispetto a ieri, 8.128 confermati con tampone molecolare e 7.702 da test rapido antigenico (351 rilevati tramite test antigenico da laboratorio e 7351 da test rapido).

I nuovi casi sono il 4,5% in più rispetto al totale del giorno precedente.

Lu.Ce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo piano
Incidenti stradali

Prato, perde il controllo della moto e si schianta contro un albero: morto a 49 anni