Il Tirreno

il dato asl 

Coperto con prima dose l’86,7 per cento degli ultraottantenni

Coperto con prima dose l’86,7 per cento degli ultraottantenni

29 aprile 2021
2 MINUTI DI LETTURA





portoferraio. Superate le 10. 000 somministrazioni sul territorio elbano. È quanto si evince dal bollettino quotidiano inviato ieri dall’Azienda sanitaria Usl Toscana nord ovest. In particolare, risultano 7. 126 le prime dosi somministrate e 3. 096 le seconde. Mentre la percentuale di over 80 che hanno ricevuto la prima dose di Pfizer risulta essere dell’86, 7%. Manca dunque ancora qualche anziano da sottoporre alle somministrazioni. Ricordiamo che gli over 80 sono vaccinati o dai medici di medicina generale o dagli operatori dell’Asl. Nei vari centri allestiti sul territorio o a domicilio, nel caso in cui si tratti di persone che hanno difficoltà a uscire di casa.

Qualche altro dato estrapolato dal bollettino dell’Asl di ieri: dal monitoraggio giornaliero, risulta che, in questo caso il dato è riferito a tutto il territorio dell’Azienda Usl Toscana nord ovest, sono 10. 526 (15 in più rispetto al giorno precedente) le persone in quarantena perché hanno avuto contatti con persone contagiate. Al 27 aprile le vaccinazioni effettuate su tutto il territorio aziendale di competenza, erano 353. 303, di cui 259. 327 per prime dosi, tra ultraottantenni (92. 174), operatori sanitari (32. 124), ospiti delle Residenze sanitarie assistenziali (6. 380), operatori scolastici (25. 188), forze di Polizia e Vigili del Fuoco (6. 977), tutte le altre categorie come soggetti estremamente vulnerabili, caregiver etc (96. 484). Sono stati vaccinati 109.292 uomini e 150.035 donne. Ricordiamo che per seguire l’andamento della campagna di vaccinazione è disponibile il portale www.vaccinazioni.sanita.toscana.it. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo piano
Incidenti stradali

Prato, perde il controllo della moto e si schianta contro un albero: morto a 49 anni