Un messaggio dal cuore della musica

Tutti sul palco gli amici di Stefano per la jam finale con la Migno & his erotic band (foto Pabar)
Tutti sul palco gli amici di Stefano per la jam finale con la Migno & his erotic band (foto Pabar)

Piombino: grande successo, in centinaia al Gattarossa per Stefano Scandurra e tutti quelli che lottano contro una malattia

28 giugno 2015
2 MINUTI DI LETTURA





PIOMBINO. Il messaggio è stato forte e chiaro: forza Stefano, e forza tutti quelli che lottano contro una malattia. Quella di Stefano Scandurra si chiama leucemia linfoblastica e non è uno scherzo (per salvare la vita del trentottenne piombinese serve un trapianto di midollo compatibile).

[[atex:gelocal:il-tirreno:piombino:cronaca:1.11691608:gele.Finegil.Image2014v1:https://www.iltirreno.it/image/contentid/policy:1.11691608:1652064848/image/image.jpg?f=detail_558&h=720&w=1280&$p$f$h$w=d5eb06a]]

Ma il Concerto per la vita organizzato sabato 27 al Gattarossa di Calamoresca è stato un messaggio per tutti. Un messaggio di solidarietà, un invito a donare sangue, midollo, organi. Un inno alla vita, un abbraccio da Piombino all’ospedale di Viareggio dove Stefano è ricoverato e da dove ha fatto giungere un suo, di messaggio. Lo ha letto la suocera, emozionata.

[[atex:gelocal:il-tirreno:piombino:cronaca:1.11691635:gele.Finegil.Image2014v1:https://www.iltirreno.it/image/contentid/policy:1.11691635:1652064847/image/image.jpg?f=detail_558&h=720&w=1280&$p$f$h$w=d5eb06a]]

Ed è stata una giornata di grandi emozioni per tutti quella messa su in quattro e quattr’otto da un’amica di Stefano, Marzia Guarnaccia, coadiuvata poi da Lucia Parascandolo e Giuseppe Caputo. Neanche loro pensavano che da un’idea buttata lì venisse fuori una cosa del genere. Altri amici e musicisti hanno fatto a gara a dare una mano. Paolo “Nipa” Ninci ha fornito gratis il service, l’immancabile Carmelo Galimi ha filmato e pubblicato tutto su Youtube.

[[atex:gelocal:il-tirreno:piombino:cronaca:1.11691634:gele.Finegil.Image2014v1:https://www.iltirreno.it/image/contentid/policy:1.11691634:1652064847/image/image.jpg?f=detail_558&h=720&w=1280&$p$f$h$w=d5eb06a]]

Alla fine, quasi incredibilmente, il risultato è stato perfetto. Non una sbavatura. Anche se non era certo questo lo scopo dell'iniziativa. Lo scopo era coinvolgere la gente e sensibilizzarla ed è in questo senso che il concerto ha avuto un grande successo. Centinaia di persone hanno affollato il locale che si affaccia sul golfo di Calamoresca, con un movimento continuo: per quelli che dopo qualche ora se ne andavano, ne arrivavano altrettanti.

[[atex:gelocal:il-tirreno:piombino:cronaca:1.11691629:gele.Finegil.Image2014v1:https://www.iltirreno.it/image/contentid/policy:1.11691629:1652064848/image/image.jpg?f=detail_558&h=720&w=1280&$p$f$h$w=d5eb06a]]

Da considerare che in concomitanza c’erano altre due manifestazioni di richiamo: la Festa del Rugby e quella dei Diaccioni. A quest’ultima peraltro sono stati raccolti fondi nell’ambito delle iniziative #iostoconstefano. Altri soldi sono stati messi insieme a Calamoresca tra gli stand di Avis, Ail e Admo, dove erano in vendita (a offerta libera) magliette celebrative. Chi ha potuto disdire le serate lo ha fatto, come il Barrino e il Teatro del mare, in modo da non ostacolare la riuscita della serata.

[[atex:gelocal:il-tirreno:piombino:cronaca:1.11691624:gele.Finegil.Image2014v1:https://www.iltirreno.it/image/contentid/policy:1.11691624:1652064848/image/image.jpg?f=detail_558&h=720&w=1280&$p$f$h$w=d5eb06a]]

Sul palco del Gattarossa, dalle 19 a mezzanotte, si sono esibiti i No frame, gli Emmepi3, Migno & his erotic band, Gianni Nepi, gli Strings breakers, gli Easy revenge, Raffa & father, i Marz-iani, i Funkcats, gli A&D, gli Insonìa e i Why double.

[[atex:gelocal:il-tirreno:piombino:cronaca:1.11691605:gele.Finegil.Image2014v1:https://www.iltirreno.it/image/contentid/policy:1.11691605:1652064848/image/image.jpg?f=detail_558&h=720&w=1280&$p$f$h$w=d5eb06a]]

Hanno presentato la serata Alessandro Leporatti e Vania Bianchetti. Tra un pezzo e l’altro sono intervenuti gli esponenti di Ail (Alessandro Baldi), Avis (Enzo Gilardetti), Admo (Cecilia Querci) e l’assessore Paola Pellegrini.
[[atex:gelocal:il-tirreno:piombino:cronaca:1.11691610:gele.Finegil.Image2014v1:https://www.iltirreno.it/image/contentid/policy:1.11691610:1652064848/image/image.jpg?f=detail_558&h=720&w=1280&$p$f$h$w=d5eb06a]]

E’ stato davvero bello. Speriamo che sia altrettanto utile. Forza, Stefano.

[[atex:gelocal:il-tirreno:piombino:cronaca:1.11691622:gele.Finegil.Image2014v1:https://www.iltirreno.it/image/contentid/policy:1.11691622:1652064848/image/image.jpg?f=detail_558&h=720&w=1280&$p$f$h$w=d5eb06a]]

Primo piano
L’incidente

Marina di Bibbona, bambino di 4 anni rischia di annegare in piscina: è grave

Le iniziative