Il Tirreno

Montecatini

opposizioni all’attacco 

Sociale e turismo, pochi soldi e niente progetti della giunta

Giovanna La Porta
Sociale e turismo, pochi soldi e niente progetti della giunta

Ieri in consiglio comunale ha fatto il suo esordio il giovane Luca Sbenaglia al posto di Federica Rastelli nominata assessora

27 aprile 2021
2 MINUTI DI LETTURA





Giovanna La Porta

Montecatini. È entrato ufficialmente in consiglio comunale Luca Sbenaglia, 20 anni. Ieri, nella seduta in modalità streaming, accompagnato dagli inni nazionali ed europeo, il consigliere di Fratelli d’Italia ha preso il posto di Federica Rastelli, inserita dal sindaco Luca Baroncini in giunta al posto della dimissionaria Federica Pinochi. Il turismo va alla vice Francesca Greco. A Rastelli vengono affidate pubblica istruzione, politiche sociali, servizi demografici e Urp. Settori che già seguiva da due anni nel ruolo di consigliera. «Federica – ha detto Baroncini – ha una propensione naturale per questi settori. Saprà dare un cambio di marcia». Ennio Rucco, capogruppo Pd, dopo aver augurato buon lavoro a Rastelli, ha affondato: «Le priorità cambiano in base al momento. Stimo Federica ma è un rimpasto frutto di necessità politica. L’attenzione per il sociale è ridotta da due anni ai minimi termini. I soldi destinati nel bilancio sono pochi e non ci sarà una svolta. Oltre che al benessere degli animali, dobbiamo pensare al benessere dei cittadini». Simone Magnani (M5S) ha affermato: «Rucco ha ragione, le risorse per il sociale sono patetiche. Le priorità, nel bilancio, non sono quelle che ci aspettavamo. Non ci sono le Terme, non c’è il turismo, non ci sono eventi. Manca la progettualità».

Parole condivise da Edoardo Fanucci (Italia Viva): «Da tempo chiedo un assessorato alla pubblica istruzione. Serve un polo scolastico. Siamo in ritardo di due anni. Le Panteraie sono un progetto importante ma occorre sostenerlo, arrivando alla convenzione per l’utilizzo delle acque termali. Sarebbe un veicolo promozione turistica». Nicola Guelfi, fuoriuscito dalla maggioranza con Andrea Gabbani, ha condiviso: «Che fine ha fatto il proclama del tavolo delle categorie che dovrebbe affiancare l’assessore Greco sul turismo?».

Ma una delibera per la costituzione di una consulta del turismo già c’è: lo comunicano il sindaco e l’assessora Greco. Approvata dalla giunta, passerà presto dal consiglio. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo piano
La stagione in arrivo

Toscana, l'estate del turismo parte col vento in poppa ma pesano i capricci del meteo

di Barbara Antoni