montecatini
cronaca

Lap dance addio, ritorna la discoteca

Monsummano, nel capannone di Cintolese che ha ospitato l’American Show (e, prima ancora, il Bang Bang) ora sbarca “The Box Firenze”


28 settembre 2015 Luca Signorini


MONSUMMANO. Per una discoteca che se ne va da Monsummano (il Posta Club, direzione zona Incom a Pieve a Nievole), un'altra arriva. Aprirà sabato 10 ottobre “The Box Firenze”, nello stabile che fino a un paio di mesi fa era occupato dal locale di lap dance American Show, sulla via Francesca Sud a Cintolese. La novità per i giovani della notte è di quelle forti: il club ha una lunga esperienza nella movida fiorentina, protagonista fino al 2013 delle stagioni dance in un capannone industriale nella zona dell'Osmannoro. Ora nuova location in un nuovo territorio.

"Abbiamo trovato a Monsummano le condizioni giuste per riaprire, lo spazio ci è piaciuto subito e poi abbiamo già molti contatti grazie a una quarantina di pr – spiega il proprietario del marchio e direttore, Francesco Gagliardi – ci sono a disposizione due ampie sale che possono contenere oltre un migliaio di persone, abbiamo rinnovato gli arredi e gli impianti audio. Daremo lavoro a una ventina di persone ogni sera, resteremo aperti il venerdì notte a ingresso libero con musica commerciale, il sabato in prevendita, 10 euro le donne e 15 gli uomini, con ospiti internazionali ed eventi di tendenza, e anche la domenica pomeriggio per i più giovani, dalle 14 alle 19".

È una tradizione che si rinnova quella dello scuro edificio di via Francesca. Le ballerine di lap dance dell'American Show sono l'ultima declinazione in ordine di tempo, non certo però la più conosciuta. Perché The Box Firenze in qualche modo ricorda un locale culto degli anni '70 e '80, cioè la storica discoteca Bang Bang, che faceva impazzire la gioventù di una volta. Il declino a metà anni '90, a cui seguì qualche tentativo di rilancio, ma sempre vano. E poi la nuova vita, a partire dal 2000: prima l'Esago, un disco club con musica e concerti dal vivo; poi, dopo un paio di blitz delle forze dell'ordine, il format rinnovato dell'Esagò (con l'accento sulla o), vale a dire un sexy show con dive e starlette dell’hard, inaugurato nel 2001 dalla Venere Bianca, al secolo Manuela Falorni.

Dopo 5-6 anni di serate un nuovo padrone, ma stesso volto: nel 2008 Gino Pugliese inaugura l'American Show, il quinto della sua scuderia, chiuso di recente con l'apertura del night club a Lunata di Lucca. Anche questa una storia durata diverso tempo, con ospiti conosciute nell’ambiente (Nadia Macrì, Valentine Demy, ancora la Venere Bianca, Luana Borgia, Sara Tommasi), e fiere dell'eros (Toscana Love Sex nel marzo scorso). Ma questo è già il passato. Ora l'ex Bang Bang torna a rivivere le passioni di una volta, quelle da discoteca. Con contorni moderni: "Veniamo da un mondo di tendenza e proponiamo tendenza, qui in Valdinievole i club sono tutti uguali con solo musica commerciale", precisa il titolare di The Box Firenze.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.