Il Tirreno

Calcio: Serie C

Carrarese super, espugna Perugia per 2-0

di Luca Santoni

	La rete di Zanon (foto Giancarlo Belfiore)
La rete di Zanon (foto Giancarlo Belfiore)

Gran debutto nei playoff, segnano Zanon e Di Gennaro davanti ad oltre trecento tifosi azzurri

14 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





PERUGIA. La Carrarese sbanca il “Renato Curi” per 2-0 e ipoteca il passaggio del turno. Inizio da sogno per gli azzurri che entrano nei playoff mostrando subito maturità e cinismo. Due ingredienti decisivi in un torneo ad eliminazione diretta.

La battaglia

Contro un Perugia difficilissimo da affrontare ed estremamente fisico, i ragazzi di Antonio Calabro hanno corso tantissimo, privilegiando sempre l'attenzione difensiva. Decisive le reti messe a segno da Zanon e Di Gennaro nell'apertura dei due tempi.

Il Perugia ha avuto una buona reazione dopo il primo svantaggio, costringendo Bleve ad un paio di interventi nel primo tempo ed uno nella ripresa, sempre su tentativi dalla distanza. La Carrarese dopo il raddoppio è cresciuta, sfiorando anche il terzo gol, mentre il pubblico di casa ha iniziato a contestare i grifoni.

La festa e ora il ritorno

Alla fine la squadra, applaudita dagli oltre 300 tifosi giunti da Carrara, ottiene un vantaggio meritato quanto importantissimo in vista della gara di ritorno, che si giocherà a Carrara sabato 18 maggio alle 20,30. Ricordiamo che, secondo il regolamento, in caso di parità nel punteggio al termine dei 180 minuti non sono previsti supplementari e rigori, ma passa la squadra testa di serie. In questo caso la Carrarese. In sostanza il Perugia per passare deve vincere con tre gol di scarto.

Il tabellino

PERUGIA (3-5-2): Adamonis; Mezzoni, Lewis, Vulikic (dal 1' st Lisi); Cudrig (dal 18' st Matos), Iannoni, Bartolomei (dal 18' st Torrasi), Kouan (dal 38' st Polizzi), Souare; Sylla (dal 26' st Vazquez), Seghetti. (Abibi, Angella, Bezziccheri, Dell'Orco, Ronchi, Ricci, Agosti, Bozzolan, Polizzi, Giunti, Cicioni). All. Formisano.

CARRARESE (3-4-2-1): Bleve; Illanes (dal 35' st Coppolaro), Di Gennaro, Imperiale; Zanon (dal 35' st Grassini), Schiavi, Capezzi (dal 24' st Zuelli), Cicconi (dal 35' st Belloni); Della Latta (dal 31' st Palmieri), Panico; Finotto. (Mazzini, Tampucci, Cerretelli, Morosini, Boli, Giannetti). All. Calabro.

ARBITRO: Calzavara di Varese.

RETI: nel pt 3' Zanon; nel st 5' Di Gennaro.

NOTE: Ammoniti Finotto, Zanon, Kouan. Angoli 4-4.

Primo piano
La tragedia

Argentario, neonato morto su una nave crociera: fermata la mamma, è accusata di omicidio