Il Tirreno

Carrarese. Super lavoro aspettando i grifoni

di Luca Santoni
Il pubblico della Carrarese sugli spalti
Il pubblico della Carrarese sugli spalti

Oggi doppia seduta di allenamenti per l’undici di Calabro

26 marzo 2024
2 MINUTI DI LETTURA





CARRARA. Riflettori puntati sul big match tra Carrarese e Perugia in programma giovedì allo stadio dei Marmi (ore 20,30 e diretta su Rai Sport). Ieri la squadra di mister Antonio Calabro si è ritrovata nel primo pomeriggio allo stadio "Dei Marmi-Quattro Olimpionici azzurri" per preparare lo scontro diretto contro i grifoni. Dopo una prima fase di attivazione atletica, sono seguiti torelli tecnici ed esercitazioni tecnico-tattiche reparto per reparto. Oggi è in programma una doppia seduta di allenamento sempre nel quartier generale azzurro. Questa settimana non si registrano squalificati o diffidati tra le fila degli azzurri, che ritroveranno Illanes, dopo la giornata di stop che ha fatto saltare la trasferta di Ferrara al difensore argentino.

Il Perugia, invece, giovedì dovrà fare a meno dell'esterno sinistro Francesco Lisi, sospeso per un turno dal giudice sportivo.

Dopo lo 0-0 in casa della Spal, la Carrarese in classifica resta terza con 61 punti. Il Perugia ha impattato 2-2 contro il Pineto e insegue gli azzurri con 59 punti. La gara di giovedì assume quindi un grandissimo valore, tenendo conto che ormai mancano solo cinque giornate alla conclusione della regular season del campionato. In merito all'ultima giornata, restano da disputare le partite Rimini-Olbia e Juventus NG-Virtus Entella, che saranno recuperate mercoledì 3 aprile.

Non cambia niente comunque per quanto riguarda la classifica della Carrarese.

Classifica: Cesena 83 punti; Torres 72; Carrarese 61; Perugia 59; Gubbio 51; Pescara 48; Arezzo e Pontedera 47; Juventus NG* 42; Rimini* 41; Pineto e Lucchese 40; Virtus Entella* e Sestri Levante 38; Spal 36; Ancona 34; Vis Pesaro e Recanatese 33; Olbia* 25; Fermana 22. *una partita in meno.

Programma: Giovedì 28 marzo: Carrarese-Perugia (ore 20,30); Gubbio-Torres (ore 20,45); Vis Pesaro-Lucchese (ore 20,45); Fermana-Rimini (ore 20,45). Sabato 30 marzo: Olbia-Sestri Levante (ore 14); Arezzo-Juventus NG (ore 14); Virtus Entella-Pontedera (ore 16,15); Ancona-Spal (ore 16,15); Cesena-Pescara (ore 16,15); Pineto-Recanatese (ore 20,45).


 

Primo piano
Le celebrazioni

25 Aprile, piazza della Signoria gremita: Stefano Massini legge il monologo di Scurati – Video