Il Tirreno

Ciclismo 

Obiettivo giovani Le idee chiare della nuova realtà Club Pradaccio

Aldo Antola
Obiettivo giovani Le idee chiare della nuova realtà Club Pradaccio

30 dicembre 2021
2 MINUTI DI LETTURA





Massa. È iniziata l’attività anche su strada della Veloce Club Pradaccio, la neonata squadra di ciclismo categoria juniores che tra gli obiettivi ha quelli di far crescere il ciclismo e dare una possibilità di continuare l’attività ai ragazzi provenienti dalle categorie allievi che per la riduzione del numero di squadre degli ultimi anni e anche per via della pandemia non trovavano più squadre con cui correre. Ragazzi volenterosi e appassionati che con questa formula avranno la possibilità di andare avanti. E non è che sono ragazzi senza qualità, tutt’altro: perché ormai è comprovato che nello sport e specialmente nel ciclismo i ragazzi hanno sviluppi e maturazioni diverse, chi esplode subito e chi invece lo fa più tardi. Dunque la società del Pradaccio è cresciuta perché nelle ultime ore al gruppetto di sei atleti iniziale si è aggiunto il nazionale filippino proveniente dalla Workservice Justin Ferrer Valerio. Gli atleti sotto la guida tecnica degli esperti della società (durante la presentazione dei primi di gennaio verranno ufficializzate tutte le cariche) hanno iniziato ad allenarsi su strada dal 19 dicembre. Il dirigente Gianni Natucci anche a nome della società ci ha fatto sapere che attualmente la squadra è formata da sei atleti ai quali si è aggiunto Justin. Il gruppo atleti al completo al momento è il seguente: Lorenzo Pancetti, Matteo Pucci, Andrea Cima, Daniele Cremoni, Alessandro Benedini e Alessandro Francisi.

Tutti ragazzi del primo anno e dunque in questa prima stagione faranno muscoli ed esperienza anche per il prossimo anno. Non è escluso che anche in questa stagione qualcuno possa fare delle sorprese.

Aldo Antola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo piano
Estate

Docce in spiaggia, niente divieto in Toscana: sì all’acqua non potabile, ma solo per quelle in più