Il Tirreno

alla partaccia 

Due giorni di spettacolo sudore e grande sport, beach volley protagonista

Alessandro Tabarrani
Due giorni di spettacolo sudore e grande sport, beach volley protagonista

30 agosto 2021
2 MINUTI DI LETTURA





massa. Sono stati due giorni densi di spettacolo quelli andati in scena nella Beach Arena della Partaccia. Durante il week - end appena trascorso, il lungomare marinello ha infatti ospitato una nuova tappa del campionato italiano di beach volley maschile e femminile, riscuotendo molti consensi. In effetti, la Partaccia aveva già ospitato la prima tappa del campionato all’inizio del mese di maggio. Su nove campi allestiti per l’occasione, si sono dati battaglia i migliori pallavolisti da spiaggia che hanno messo in scena tanti incontri tirati sino all’ultima schiacciata della categoria B1, la categoria più importante del beach volley a livello nazionale. Tutto questo è stato possibile grazie all’impegno dell’organizzazione targata Modeladvisor, Fenili - Giumetti Beachvolley school e Beach Volley Modena Eventi, capace di mettere insieme un evento sportivo di indubbia qualità, accostandolo alla valorizzazione dello stesso territorio apuano, visto l’arrivo sul lungomare di Partaccia di tanti atleti e dei rispettivi accompagnatori che per due giorni hanno potuto apprezzare le bellezze locali. L’obiettivo successivo è quello di consolidare la manifestazione, facendola diventare un appuntamento fisso nel cartellone delle manifestazioni estive del comune di Massa che, appunto, ha patrocinato l’evento. Riuscire a portare tanti nuovi potenziali turisti anche nella parte finale della stagione estiva, sarebbe una mossa assai importante, anche nell’ottica della destagionalizzazione turistica. Tornando a bomba, dopo le eliminazioni andate in scena sabato, ieri è stata la volta delle finali. La Beach Arena ha ospitato 32 coppie maschili e 32 coppie femminili, confermandosi un punto di riferimento importante per gli sport estivi. Durante la due giorni, gli atleti hanno avuto la possibilità di alloggiare e mangiare nelle strutture e nei locali convenzionati con l’evento. Insomma, il bilancio, così come a maggio, non può che essere positivo sotto tutti i punti di vista.

Alessandro Tabarrani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime
La macabra scoperta

Orrore tra gli scogli, una neonata trovata morta dentro uno zaino

Cinema in Toscana