Il Tirreno

tennis tavolo 

Qualificazione olimpica Stop ai quarti per Bobocica

Nicola Morosini
Qualificazione olimpica Stop ai quarti per Bobocica

27 aprile 2021
3 MINUTI DI LETTURA





carrara. Nel Torneo Europeo di Qualificazione Olimpica di Guimarães, in Portogallo, sono iniziati i tabelloni della terza fase e Mihai Bobocica (numero 123 del ranking mondiale) ha superato i sedicesimi e gli ottavi per arrendersi ai quarti di finale.

Mihai Bobocica, nel primo turno del tabellone ad eliminatoria diretta, con soli residuali 18 partecipanti, ha sconfitto per 4-1 (11-8, 12-10, 9-11, 11-6, 11-7) il pericoloso e atletico atleta inglese Samuel Walker (numro 96 del ranking mondiale). Il match ha visto subito avanti, fin dal primo set, il portacolori carrarese, che si è imposto, nel primo parziale, per 11 a 8; il secondo set ha visto l’inglese condurre fino a metà, poi Bobocica, grazie al servizio, è riuscito a recuperare e ad aggiudicarsi il set per 12 a 10. La reazione di Walker nel terzo set gli ha permesso, seppure di misura, di aggiudicarsi il set per 11 a 9. Sul due a uno il portacolori apuano è riuscito a riprendere le fila del gioco e a vincere il terzo set, per 11 a 6 e il quarto set , per 11 a 7.

Nel secondo turno del sabato Mihai Bobocica ha affrontato il giovane emergente polacco Samuel Kulczyck, , che a dispetto della classifica (n 360 del ranking mondiale), è capace di risultanti molto importanti, imponendosi per 4-2 (12-10, 8-11, 8-11, 11-6, 12-10, 12-10) in match molto equilibrato dove il carrarese è riuscito a vincere ben tre set su quattro per 12 a 10 , con questa vittoria Mihai ha così conquistato l’accesso ai quarti di finale. Nella giornata di domenica italiane al tavolo 2 Bobocica ha affrontato il ceco Pavel Sirucek (n. 51 del ranking mondiale).

Nei quarti di finale del tabellone della terza fase Bobocica, ha recuperato, dopo una partenza complicata e ha mancato due opportunità per costringere il ceco al set decisivo, prima di cedere per 4-2 (5-11, 7-11, 11-7, 11-8, 5-11, 10-12). Nel primo set Bobocica dal 3-3 si è portato sul 5-3, per poi subire cinque punti consecutivi (5-8). Il ceco si è procurato tre palle di chiusura (10-7) e ha sfruttato la prima. Alla ripresa Sirucek ha continuato la sua marcia (3-1) e ha allungato (6-3). Dal 6-4 è volato sul 9-4 e ha conquistato cinque set-point (10-5), approfittando del primo. Sirucek ha risposto da campione, si è issato al matchpoint (11-10) e con il servizio a disposizione ha ottenuto l’ultimo punto.

«Bobocica non è riuscito nell’impresa di qualificarsi ma ha tenuto un livello di gioco costante ed elevato per tutta la manifestazione. Ha perso con Sirucek (numero 51 del mondo), ma ha giocato alla pari, dimostrando, ancora una volta, di avere una tenuta mentale e fisica elevata» ha commentato ill presidente dell’Apuania Carrara Guglielmo Bellotti sottolineando l’improtante impresa di Bobocica. —

Nicola Morosini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo piano
Incidenti stradali

Prato, perde il controllo della moto e si schianta contro un albero: morto a 49 anni