Il Tirreno

Vip in Toscana

Il regista hollywoodiano Tucci a Colonnata: ecco perché ha scelto il borgo per il suo progetto

di Giovanna Mezzana
L’attore e regista hollywoodiano di origini italiane Stanley Tucci giovedì 27 giugno di fronte alla Larderia Mafalda di Colonnata dove sta girando alcune riprese
L’attore e regista hollywoodiano di origini italiane Stanley Tucci giovedì 27 giugno di fronte alla Larderia Mafalda di Colonnata dove sta girando alcune riprese

Riprese all’antica Larderia Mafalda per il vincitore di due Golden Globe

28 giugno 2024
3 MINUTI DI LETTURA





CARRARA. Potrebbe sembrare una fake-news ma alla luce della portata dell’eccellenza di alcune peculiarità tutte nostrane – per esempio, la straordinarietà del lardo di Colonnata – la notizia diventa credibile. E da credibile diventa reale: tale è. Ebbene, Stanley Tucci – avete in mente l’attore ma anche regista hollywoodiano noto per essere (anche) un gourmet – è stato visto giovedì 27 giugno a Colonnata (e c’è anche una foto di lui). Cosa era/è a fare lassù, sui monti apuani, il vip statunitense che nel corso della sua carriera ha vinto due Golden Globe per il televisivo Winchell e per un altro film tv, Conspiracy-Soluzione finale? Si riposava degustando fettine di pane con lardo e pomodorino pachino? Può darsi si sia concesso anche questo gaudio, ma certo è che era insieme a una troupe televisiva. E allora cerchiamo di saperne di più.

La notizia

Insomma, Stanely Tucci – che ha evidentemente origini italiane, calabresi – è a Colonnata per lavorare a un nuovo progetto per il suo programma culinario prodotto dalla Bbc, che sarà trasmesso il prossimo anno sul National Geographic e su Disney Plus.

Nel dettaglio

Quel che trapela è che a Colonnata il regista e attore Usa, che ha vestito i panni dell’irresistibile Nigel Kipling a cui Miranda Priestly fa le scarpe in Il diavolo veste Prada, ha fatto alcune riprese. Dove, in particolare? All’antica Larderia Mafalda, luogo celebre per la produzione di lardo di alta qualità, legato con un filo rosso alla figura di Roberta Germani Cattani, la mamma – guarda il caso, si rimane in seno alla semantica delle pellicole – del regista e sceneggiatore carrarese, colonnatese, Fabrizio Cattani.

Top secret

Ovvio a dirsi è che l’approdo e la permanenza a Colonnata di Stanley Tucci, nemesi di Tom Hanks nel The Terminal diretto da Steven Spielberg, innesca un sfavillante sistema di aspettative. Nonostante ciò, il contenuto delle riprese è avvolto nel massimo riserbo. L’alone di mistero ha però riverberi positivi e – come accade in questi casi – non fa che aumentare l’attesa e l’interesse per il nuovo Tucci’s progetto.

La location

Qualcosa riesce a trapelare: la scelta di Colonnata come set non sarebbe casuale. Il lardo di Colonnata è un prodotto Igp e rappresenta un simbolo della tradizione culinaria toscana. Le riprese alla Larderia Mafalda offrono una straordinaria occasione per mettere in luce le tecniche artigianali e le storie dei produttori locali, celebrando la ricchezza del patrimonio gastronomico italiano. Va da sé, dunque, che la visita a Colonnata di colui che vestiva i panni del dottor Kevin Moretti in Er -Medici in prima linea, non fa che aumentare la curiosità degli aficionados dei fornelli e dei suoi fan che attendono che sia portata alla ribalta la tradizioni culinaria del Belpaese, attraverso la sua inconfondibile narrazione.

Non resta che aspettare ulteriori dettagli sulla messa in onda del programma su National Geographic e Disney Plus, certi che quello che sarà un successo per il vip hollywoodiano faccia anche bene alla terra apuana e alle sue eccellenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo piano
Turismo

Traghetti, è massima allerta all’Elba per la domenica dello sciopero. Anche a Piombino piano d'emergenza

di Gabriele Buffoni