Il Tirreno

Carrara, ecco gli Incontri kafkiani. Nove serate d’autore a Palazzo Binelli

Carrara, ecco gli Incontri kafkiani. Nove serate d’autore a Palazzo Binelli<br type="_moz" />

A giugno s’apre “Voce dell’autore”: tutti gli appuntamenti

30 maggio 2024
3 MINUTI DI LETTURA





Carrara Nove appuntamenti, nove serate d’autore nella splendida cornice di palazzo Binelli: dal 13 giugno torna Voce all’autore. Saranno Franz Kafka e le sue opere – a cent’anni dalla morte del grande scrittore – i protagonisti della rassegna dedicata alla letteratura promossa dal Comune e organizzata dalla Biblioteca Civica Lodovici in collaborazione con le librerie Nuova Avventura e Mondadori Bookstore.

Quando

Anche quest’anno tutti gli incontri si terranno la sera, alle 21,15, nel giardino di palazzo Binelli grazie all’ospitalità della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara. L’ingresso è libero fino a esaurimento posti.

Il calendario

Inaugura gli appuntamenti, giovedì 13 giugno, Franco Pezzica che presenterà una introduzione alla poetica di Franz Kafka. A seguire, giovedì 20 giugno, si prosegue con Lorenzo Marone e il suo Pennablù Piccola storia buffa. Marotta e Cafiero, 2024: un racconto lungo in cui Lorenzo Marone dipinge la camorra in modo ironico e provocatorio. Il 27 giugno sarà la volta del secondo incontro dedicato a Franz Kafka: Giorgio Fontana presenta Kafka. Un mondo di verità, Sellerio, 2024, indagine letteraria avvincente che coinvolge tutti noi lettori nella più pericolosa delle domande: che cos’è la letteratura? Il 4 luglio la rassegna ospita Danilo Sacco con Donne senza paura. Vite coraggiose per i diritti e la parità di genere, Odoya, 2024. L’autore dialogherà con Michela Rossi. Vite al femminile di tutti e cinque i continenti che hanno impresso svolte epocali nella conquista di diritti civili, lottato per la libertà e aperto vie nelle professioni infrangendo tabù, trasgredendo consuetudini (e talvolta leggi) e sfidando la condanna sociale. Giovedì 11 luglio sarà la volta di Francesca Diotallevi e il suo libro L’ultimo Mago, Neri Pozza, 2024; modera l’incontro Veronica Giuffrè. Il 16 luglio Mariagrazia Calandrone presenterà il suo ultimo romanzo Magnifico e tremendo stava l’amore, Einaudi 2024. Roberta Recchia con Tutta la vita che resta Rizzoli 2024 è la protagonista dell’appuntamento di giovedì 25 luglio, introdotto da Antonio Celano; è un romanzo prezioso e dolcissimo, doloroso, accogliente, intimo e corale, che esplora i meccanismi della vergogna e del lutto, ma soprattutto dell’affetto e della cura, e li fa emergere con una delicatezza sapiente, capace di incantare e sorprendere. Il 2 agosto, sarà la volta di Roberto Emanuelli con Ora Amati, Feltrinelli 2024, storia d’amore tossica e logorante raccontata attraverso gli occhi di due donne.

Chiude la rassegna giovedì 8 agosto Roberto Maggiani con Poscienza, Il ramo e la foglia 2024. Il titolo è un neologismo che cerca di unificare un apparente dualismo, due ambiti, due competenze, due passioni: per la poesia e per la scienza.

Voce all’autore propone, inoltre, due appuntamenti dedicati alle lettrici e ai lettori più giovani: per Voce ragazz* la biblioteca Lodovici in piazza Gramsci a Carrara ospita il 28 giugno, alle 21,15, Francesco Muzzopappa, con L’Odissea spiegata male, De Agostini 2024. Con l’autore saranno presenti Stella Tramontana e Emanuele Cucurnia; la storia più epica mai raccontata viene “spiegata male”, ma in realtà riscritta benissimo da Francesco Muzzopappa. Il 23 luglio, in biblioteca alle 21,15, Francesca Pirrone autrice de Il piccolo libro della gentilezza, propone una riflessione sul tema Casa dolce casa. l



Primo piano
Elezioni

Ballottaggi in Toscana, si vota in 18 città: seggi aperti oggi e domani. Le 4 sfide ad alta tensione

di Mario Neri