massa
cronaca

Addio Umbé, morto a 46 anni: Massa in lutto. Il dolore al petto, la richiesta di aiuto degli amici e la tragedia

Un intero quartiere e un’intera città si stringono attorno alla famiglia: viso notissimo a Castagnara, non c’era abitante che non lo conoscesse


22 giugno 2022


È con un amico Umberto Orsini, la notte tra domenica 19 e lunedì 20 giugno quando si accorge di stare male. Sente un dolore fortissimo al petto, si accascia, non riesce più a stare in piedi. Chi è con lui e con lui ha trascorso la serata, si accorge che Umberto non ce la fa, che ha bisogno di aiuto e chiama la centrale del 118.

Ma è questione di attimi, di pochi attimi e il cuore di Umberto, Umbè come lo conoscevano tutti, cessa di battere. In una caldissima notte d’estate, pochi minuti dopo l’una, Umberto se ne va. A soli 46 anni, nella sua Castagnara, dove ha sempre vissuto e dove tutti lo conoscevano.

In via Valgimigli si precipitano sia l’ambulanza, sia l’automedica, ma quando i medici della centrale del 118 arrivano a Castagnara per Umberto Orsini non c’è più nulla da fare, il cuore si è fermato per sempre.

Allertati, come di rito, sul posto arrivano anche i carabinieri: sanitari e militari, però, non possono fare null’altro che accertare il decesso dell’uomo.

E adesso un intero quartiere e un’intera città si stringe intorno alla famiglia di Umberto: viso notissimo a Castagnara, non c’era abitante che non lo conoscesse.

E nella mattina di martedì 21 giugno Romagnano si è svegliata con la brutta notizia, la morte di un uomo di soli 46 anni per un malore che non gli ha concesso scampo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


 

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.