massa
cronaca

Il segretario comunale Psi: noi con Caffaz. Commissariato

Carrara, verso il ballottagio: Leonardo Buselli e altri militanti contro le scelte di Zubbani


21 giugno 2022 massimo Braglia


CARRARA. La spaccatura era nell’aria e puntuale arriva: il segretario comunale del Psi, Leonardo Buselli, anche con un video su facebook, si oppone all’apertura di Angelo Zubbani alla candidata sindaca Serena Arrighi. E Zubbani lo commissaria. Ma andiamo con ordine: ad avviso di Buselli, «Gran parte degli iscritti ha recepito con stupore la decisione di Zubbani di interrompere il percorso avviato a sostegno della candidatura di Cosimo Ferri che ha firmato l'apparentamento con Simone Caffaz ed Andrea Vannucci. Conosco Simone Caffaz. La sua storia politica - dfichiara Buselli - è una storia moderata. C'è stata una riunione di partito e dei candidati la scorsa settimana al bagno Mexico. In quell'occasione Zubbani ha proposto un fantomatico piano B col chiaro intento di andare ad appoggiare la candidata Arrighi anche senza un apparentamento ufficiale. Questa proposta ha spiazzato non solo il sottoscritto ma gran parte dei presenti, perché il nostro progetto è legato a Cosimo Ferri ed è stato costruito attorno ad una visione politica strategica che cerca di costruire un centro moderato». Buselli ripercorre le tappe del polo riformista, «progetto innovativo»; del gruppo iniziale poi è rimasta con il Psi Italia Viva. «A questo punto della corsa, la posizione di Zubbani non è condivisibile. Oltretutto, io non sono stato informato degli incontri che lui ha fatto con la Arrighi e non so nemmeno il motivo». Quindi Buselli annuncia: «Proseguo nel progetto avviato con Ferri e non sono affatto una voce isolata». Pietro Giorgieri (iscritto Psi, titolare Bagno Lunezia) rincara la dose: «Si tratta dei soliti sotterfugi del Pd: meccanismi della vecchia politica con cui a qualcuno è stato promesso qualcosa in cambio di voti. Ma un minimo di cortesia, Zubbani avrebbe dovuto usarla». Si unisce al coro dei socialisti che si sfilano da Zubbani anche Antonio Dervini: «Ho iniziato un percorso politico con Cosimo Ferri. Abbiamo ottenuto un ottimo risultato ed ora proseguiamo senza indugio».

Amareggiato Angelo Zubbani, che non si aspettava anche sul piano umano che una parte del partito non condividesse la scelta di non apparentarsi con Simone Caffaz: «Con la nostra storia, come facciamo ad essere nella stessa coalizione di Fratelli d’Italia e Lega? Lo dice anche Enzo Maraio, segretario nazionale». Infatti all’Ansa Maraio ha dichiarato: «I socialisti saranno al fianco di tutti i candidati sindaco in campo nelle coalizioni di Centrosinistra, in vista dei fondamentali ballottaggi della prossima domenica. Daremo il nostro supporto perché la sinistra riformista affermi i valori che sono alla base della nostra azione politica da sempre». E in una nota Zubbani scrive: «I Socialisti saranno in campo per il ballottaggio. A seguito delle dichiarazioni pubblicate in rete a nome dei socialisti in merito al ballottaggio di domenica 26 giugno, è stato disposto il commissariamento del Comitato Comunale del Psi di Carrara in quanto rese in forma autonoma e in mancanza di un preventivo confronto politico. A far data da oggi tutte le attività del Psi di Carrara saranno di competenza della segreteria provinciale (Zubbani è segretario provinciale e regionale, ndr) fino al prossimo congresso. I socialisti esprimeranno quanto prima la loro posizione ufficiale in merito al ballottaggio di domenica 26 giugno dopo il serio ascolto, già avviato, di elettori e candidati della lista che ha avuto un ottimo risultato al primo turno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.