Il Tirreno

a massa 

Labirinto test in farmacia La mappa della disponibilità

Ivan Zambelli

31 dicembre 2021
2 MINUTI DI LETTURA





Massa. Parlare di assalti alle farmacie per trovare un tampone non è un eufemismo, è stata purtroppo la realtà degli ultimi giorni, con una domanda che difficilmente è riuscita a essere sopperita dall’offerta. Un po’ dappertutto, nel territorio comunale di Massa, folle di gente attendono il proprio turno fuori dalle farmacie e quasi tutti per la stessa cosa: un tampone, che sia un antigenico rapido oppure quelli di autodiagnosi, per fai da te. Una richiesta improvvisamente schizzata alle stelle e che fa il paio con l’altrettanto verticale impennata dei contagi. Ma anche con la necessità di assicurarsi di non essere asintomatici, nel caso in cui per l’ultimo dell’anno si abbia in mente di vedere amici, o parenti anziani. Però provare a mettersi in contatto telefonicamente con una farmacia è un’impresa, tanto che molte o non rispondono, a causa della mole di lavoro, oppure hanno costantemente la linea occupata. Paradossalmente, la risposta al telefono significa che hanno finito la disponibilità. Alla Gibellini Negri sul viale Roma il farmacista di turno in quel poco lasso di tempo ha detto che hanno tutto prenotato, e hanno pure difficoltà a reperire quelli da vendere al pubblico. Stessa situazione anche alla farmacia di Romagnano, dove sono pieni fino al 4 gennaio. Però almeno in questa farmacia fino a ieri era rimasta una qualche disponibilità dei tamponi per l’autodiagnosi. A sentire altre farmacie, sembra essere questo l’unico tipo di tampone che si riesca ancora a trovare. Alla farmacia comunale uno davanti al tribunale, seppur con la costante fila di persone c’è ancora disponibilità di tamponi, come confermato dal farmacista, e sta arrivando un’altra partita, prevista tra ieri sera e oggi. E sempre in tema di disponibilità di tamponi fai da te, lo stesso dicasi per la farmacia di via Zini, davanti alla Chiesa di Marina di Massa. Qui confermano una buona disponibilità, nonostante la vendita di circa 300 di questi tamponi al giorno. Ma da altre parti, come alla comunale quattro nel viale delle Pinete, sono già finiti.

Ivan Zambelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo piano
L’analisi

Astensionismo in Toscana, da Berlinguer a Vannacci perché alle Europee si vota sempre meno

di Libero Red Dolce e Federica Scintu