Il Tirreno

associazione promidea 

La vetrina più bella di Carrara è quella della Galleria Martini

La vetrina più bella di Carrara è quella della Galleria Martini

30 dicembre 2021
2 MINUTI DI LETTURA





carrara. Grande successo per la dodicesima edizione del concorso, targato Promidea, “La vetrina più bella”. Un concorso che, come ogni anno, elegge il negozio che più si è impegnato in materia di addobbi e luci in vetrina. Al primo posto, medaglia d’oro sul podio, per la vetrina della boutique Galleria Marini, per impegno e creatività: al titolare Stefano Donnini è stata consegnata la pergamena premio di Promidea.

Al secondo posto si è piazzato il Caffè Gramsci, parimerito con Io cuore marmo.

Entrambi sono stati premiati per l'originalità delle loro iniziative che dovrebbero essere di stimolo per tutte le attività del centro, poichè sarebbe bello - spiegano da Promidea – che ogni esercizio commerciale esponesse opere artistiche. Al terzo posto, medaglia di bronzo quindi, il panificio del Politeama, per la bellezza del locale e un riconoscimento per aver creato una nuova attività in questo difficile momento . Sono arrivati riconoscimenti speciali anche alla pizzeria Dada, per l' originalità degli allestimenti e al Cantinone, per essersi messo di nuovo in gioco con il rinnovo dell'attività. Ancora riconoscimenti per la pescheria Gerard, per gli allestimenti originali che hanno vivacizzato la via.

Ancora un premio speciali a Ali di carta, per l'originalità e bellezza degli allestimenti e al bar Nino per l'impegno di tanti anni lavorativi nel cuore della città e a stretto contatto con una grande clientela.

Ancora riconoscimenti per pasta fresca Burro e salvia, per aver aperto una attività in una piazza che offre nuove prospettive. Infine, per l’eleganza degli allestimenti un premio speciale per un negozio storico, Calzature Proposta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo piano
Il caso

Livorno, l’evaso dal carcere ripreso alla stazione di Roma Tiburtina