Il Tirreno

il lutto 

Altri tre decessi in provincia E la Lunigiana piange “Dani”

L.B.
Altri tre decessi in provincia E la Lunigiana piange “Dani”

30 dicembre 2021
2 MINUTI DI LETTURA





Filattiera. Daniele Cagnacci, racconta chi lo conosceva bene, era una di quelle persone a cui tutti erano affezionati. Il suo lavoro come operatore di Ersu, il suo carattere, la sua attività in paese con il rito di buon auspicio durante i matrimoni: per questi e altri motivi Dani, come veniva chiamato, era davvero conosciutissimo in tutta la Lunigiana, non solo a Filattiera, dove era nato, cresciuto e dove viveva. 56 anni, si è spento nelle scorse ore, lasciando una comunità in lutto che oggi alle 14,30 darà l’ultimo saluto a Daniele alla pieve di Sorano. Cagnacci è uno dei tre decessi apuani – gli altri due sono entrambi residenti a Carrara e sono rispettivamente una novantaquattrenne e una settantacinquenne – del bollettino regionale del Covid-19 e che ieri ha registrato complessivamente, a livello regionale, nove decessi positivi al Coronavirus, tra cui proprio Daniele. Un bollettino, quello emanato da Firenze ieri, che ha segnato 7.304 nuovi casi di positività su scala regionale: 221, su quella provinciale (93 a Carrara, 68 a Massa, undici a Montignoso, quattro a Comano, tre a Casola, sette a Fosdinovo, tredici ad Aulla, otto a Fivizzano, sette a Pontremoli, tre a Licciana Nardi, altrettanti a Villafranca e uno a Filattiera).

Tornando a Daniele, a quanto risulta, era affetto da altre patologie, con il Covid-19 pronto ad aggravare ulteriormente il quadro clinico. Come detto, l’operatore cinquantaseienne di Ersu ha lasciato un grande vuoto alla comunità lunigianese, ma non solo, con il consueto tam-tam nelle ore scorse sui social, non appena appresa la notizia. A ricordarlo anche la sindaca di Filattiera Annalisa Folloni a sottolineare il sorriso, il carattere, la generosità di Daniele e anche la sua presenza nel rito durante i matrimoni del fuoco e della paglia: un augurio che Daniele celebrava sempre volentieri.

L.B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Primo piano
Incidenti stradali

Prato, perde il controllo della moto e si schianta contro un albero: morto a 49 anni