Il Tirreno

Carrarese, due volti e un punto d'oro

La festa della Carrarese dopo il gol
La festa della Carrarese dopo il gol

Nel secondo tempo prodezza di Energe riporta in pari la gara d'esordio in campionato contro il Pontedera

29 agosto 2021
1 MINUTI DI LETTURA





CARRARA. Carrarese dai due volti, torna da Pontedera con un punto d'oro. All'esordio in campionato, con una squadra ancora da rodare, gli azzurri strappano un preziosissimo 1-1 grazie al gioiello di Energe che nella ripresa risponde al vantaggio di Magnaghi. Come accaduto a Imola, molto male la prima frazione di gioco con gli azzurri troppo impacciati in difesa e prevedibili in avanti. Dopo l'intervallo la Carrarese si trasforma, trovando idee, fluidità e iniziative offensive degne di nota, conquistando il primo punto della stagione. Un pareggio meritato che non nasconde le difficoltà, ma che deve servire in vista dei prossimi impegni.

Pontedera-Carrarese 1-1

PONTEDERA (3-5-2): Sposito; Bakayoko, Espeche, Matteucci; Perretta, Barba (dal 38' st Marianelli), Caponi, Benedetti (dal 18' st Shiba), Milani; Magnaghi, Mutton (dal 25' st Mattioli). (Angeletti, Nicoli, Santarelli, Parodi, Bardini, Pretato, D'Antonio, Benericetti, Regoli). All. Maraia.

CARRARESE (4-3-3): Vettorel; Grassini (dal 36' st Figoli), Marino, Kalaj, Imperiale; Pasciuti (dal 10' st Tunjov), Luci, Battistella; Doumbia, Energe, Galligani (dal 1' st D'Auria). (Capponi, Barbone, Santochirico, Bianchi, Girgi, Bertipagani, Rota, Bramante). All. Di Natale.

ARBITRO: Gigliotti di Cosenza.

RETI: nel pt 22' Magnaghi; nel st 13' Energe.

NOTE: Ammoniti Matteucci, Milani.

Angoli 3-1.

Le ultime
Cibo e pericoli

Cereali ritirati dai supermercati italiani: si rischia di soffocare

Cinema in Toscana