Massa-Carrara



SCEGLI L'EDIZIONE
Quelle perline come proiettili uccidono ancora

di Alessandra Vivoli

La morte di Nicola Mazzucchelli riapre il dibattito sulla sicurezza Figaia Cisl: il settore marmo è un enclave, chi controlla?

24 novembre 2015


CARRARA. Perline diamantate come proiettili di morte. Una volta in cava si moriva così più che sotto alle bancate. Quel filo diamantato, “maledetto” per i vecchi cavatori, usato per tagliare il marmo si spezzava e colpiva, proprio come sparato da una pistola, i lavoratori che armeggiavano vicino alla macchina di cava. Da tempo - e dopo tanti incidenti - il filo diamantato era stato messo in sic...


Primo piano

Anarchici
Cospito, la procura di Roma apre un’inchiesta sulle parole di Donzelli


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.