Il Tirreno

Lucca

Lucchese, occhio al piccolo Diavolo Anche il Milan Futuro è nel girone

di Michele Masotti
Lucchese, occhio al piccolo Diavolo Anche il Milan Futuro è nel girone

Sul mercato sono in rialzo le quotazioni di Palmisani per il ruolo di portiere

29 giugno 2024
3 MINUTI DI LETTURA





LUCCA. Ci saranno anche i piccoli diavoli del Milan Futuro di Daniele Bonera, inserito tramite sorteggio nel girone B (l’Atalanta Under 23 resta nel raggruppamento settentrionale mentre la Juventus Next Gen scende in quello meridionale), tra le 19 avversarie della Lucchese nel campionato al via domenica 25 agosto. La seconda squadra del club meneghino rappresenta la principale novità, in termini geografici, assieme al Legnago, separato quindi dalle altre due formazioni della provincia di Verona ossia la Virtus e il Caldiero Terme. Le altre quattro novità rispetto allo scorsa stagione, tutte ampiamente previste, rispondono ai nomi delle neopromosse dalla Serie D Carpi e Campobasso e dal tandem Ascoli-Ternana retrocesso dalla Serie B.

Con i veneti, reduci da un brillante sesto posto, l’unico precedente in gara ufficiale risale al 21 agosto 2021, primo turno di Coppa Italia, quando i rossoneri di Guido Pagliuca si imposero in trasferta per 3-0 (reti di Gibilterra, Nanni e Semprini) salvo poi perdere a tavolino per aver fatto giocare lo squalificato Bellich. La seconda squadra del club meneghino, che disputerà i match interni in quel di Solbiate Arno, sarà allenata da Daniele Bonera e potrà contare sui vari talenti della Primavera rossonera quali Camarda, Zeroli e Bartesaghi.

Aspettando l'apertura del mercato, alcuni club come Ascoli, Perugia, Pescara e Spal sono alle prese con la definizione di questioni societarie, pare azzardato stabilire una griglia di partenza. Alle viste, però, non appare un Cesena di turno che possa dominare la competizione. Attenzione alla voglia di riscatto della Virtus Entella, desiderosa di recitare un ruolo da protagonista dopo l'ultima balorda annata.

«È un girone molto complicato – dice il ds della Lucchese Claudio Ferrarese –. Ci sono due formazioni retrocesse dalla cadetteria, oltre che team blasonati quali Pescara, Perugia e Carpi senza dimenticare la new entry del Milan Futuro. Come sempre assisteremo a sorprese e conferme: sarà un torneo impegnativo ma al tempo stesso stimolante grazie al confronto con realtà importanti».

Tra le novità di questo torneo c'è la possibilità per le seconde squadre, qualora dovessero retrocedere, di partecipare regolarmente alla Serie D edizione 2025-26. Per quanto concerne il mercato, detto che a inizio della prossima settimana verranno ufficializzati il rinnovo di contratto del jolly Nicolò Fazzi e l'ingaggio dell'esterno Edoardo Antoni, nel ruolo di portiere sono in rialzo le quotazioni del 20enne Lorenzo Palmisani. L'estremo difensore scuola Frosinone, allenato da Gorgone ai tempi della sua esperienza nella Primavera Ciociaria, dovrà vedersela dai vari Saio (ex Brindisi) e Rinaldi (ex Olbia).

Di seguito ecco l'elenco delle 20 componenti del Girone B: Arezzo, Ascoli, Campobasso, Carpi, Gubbio, Legnago, Lucchese, Milan Futuro, Perugia, Pescara, Pianese, Pineto, Pontedera, Rimini, Sestri Levante, Spal, Ternana, Torres, Vis Pesaro e Virtus Entella.


 

Primo piano
Vacanze e risparmi

Benzina, parcheggio, ombrellone e pranzo: ecco quanto costa una giornata al mare in Toscana

di Barbara Antoni
Sport