Il Tirreno

Lucca

Green Lucca in cerca di riscatto

di Alessandro Petrini
Ecco le ragazze della Green Lucca che stanno disputando un ottimo campionato sotto la guida di coach Luca Biagi e sono in corsa per i primi quattro posti in chiave playoff. La gara di stasera alle 21.15 al Palatagliate con S. Giovanni Valdarno è fondamentale
Ecco le ragazze della Green Lucca che stanno disputando un ottimo campionato sotto la guida di coach Luca Biagi e sono in corsa per i primi quattro posti in chiave playoff. La gara di stasera alle 21.15 al Palatagliate con S. Giovanni Valdarno è fondamentale

Le ragazze di Biagi dopo le due sconfitte consecutive con Nico Basket e Pielle Livorno stasera al Palasport affrontano San Giovanni Valdarno per provare a invertire la rotta

31 gennaio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





LUCCA. Turno infrasettimanale per la Green Lucca che ora è alla ricerca di un riscatto dopo le due sconfitte consecutive rimediate contro Nico Basket e Pielle Livorno e stasera alle 21.15 scenderanno in campo al Palatagliate contro la Number 8 San Giovanni Valdarno.

A sei giornate dalla fine della stagione la situazione di classifica sembra essere ormai piuttosto delineata con le livornesi della Jolly Livorno prime in classifica con quattro punti di vantaggio sul terzetto composto da Pielle Livorno, Nico Basket e Green Lucca. Tra queste tre squadre le biancorosse hanno la peggiore classifica avulsa per aver vinto un solo scontro diretto – all’andata – in casa del Nico Basket, per cui sono relegate al quarto posto e molto probabilmente queste ultime partite serviranno proprio per delineare la loro posizione finale sul tabellone dei playoff.

Dietro di loro invece la situazione è ancora tutta da definire con la Pallacanestro Firenze quattro punti dietro e abbastanza certa dei playoff e con un vantaggio di altri sei punti su Prato e Siena.

Le ultime cinque posizioni invece sono di totale bagarre con cinque squadre in quattro punti e una sola di queste che si qualificherà per i playoff lasciando le altre nei playout per la salvezza.

Qui a 10 punti – record stagione di 5 vittorie e 11 sconfitte – troviamo proprio le due prossime avversarie delle lucchesi: Number 8 San Giovanni e Basket Piombino, squadre quindi che hanno forti motivazioni a non lasciare altri punti per strada. La Number 8 ha iniziato la stagione in maniera disastrosa, con due sole vittorie conquistate nel girone di andata occupando a lungo l’ultimo posto in classifica. Poi la squadra ha decisamente cambiato passo riuscendo a fare vittime eccellenti come Pielle Livorno, Pontedera e Piombino nelle ultime tre partite, una serie di successi che sta cambiando la prospettiva della stagione del gruppo allenato da coach Venturi.

All’andata finì 69-77 per le biancorosse, che vinsero grazie a un’ottima progressione finale. La Number 8 può contare su un gruppo ben amalgamato che si conosce bene perché gioca insieme da anni. La playmaker Sara Innocenti è il terminale offensivo di riferimento con 16.1 punti di media. Accanto a lei l’esterna Laura Gabbrielli (10.3 punti) e poi la lunga Maria Fernanda Gietz, in netta crescita nelle ultime partite e tra le protagoniste della progressione vista a gennaio. Vietato quindi pensare a una partita facile, anche perché le lucchesi devono fare i conti con una serie di problemi fisici che hanno già caratterizzato la trasferta di domenica scorsa a Livorno.




 

Venerdì nero
La scheda

Crash informatico, cosa c’è dietro al caos che ha mandato in tilt aeroporti, banche e media di tutto il mondo: il problema, i tempi e l’esperto