Il Tirreno

Lucca

Polizia

Lucca, occupano abusivamente un immobile: una denuncia e un arresto

DONNA INVESTITA DA UN'AUTOMOBILE
FORNACI DI BARGA: LA PATTUGLIA DELLA POLIZIA SUL LUOGO DOVE E' STATA INVESTITA UNA DONNA (MORENA VENTURI) DA UN'AUTO DOPO ESSERE USCITA DA UN NEGOZIO
DONNA INVESTITA DA UN'AUTOMOBILE FORNACI DI BARGA: LA PATTUGLIA DELLA POLIZIA SUL LUOGO DOVE E' STATA INVESTITA UNA DONNA (MORENA VENTURI) DA UN'AUTO DOPO ESSERE USCITA DA UN NEGOZIO

Uno dei due ha preso a calci il personale delle volanti

14 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





LUCCA. La polizia è intervenuta in via dell’Angelo Custode, dopo una serie di segnalazioni in merito alla presenza di cittadini extracomunitari che avevano abusivamente occupato un fondo e spesso, in ore notturne, si udivano urla e rumore di vetri infranti provenire da tale luogo.
Al momento dell’itervento tutti i vetri dell’immobile erano in frantumi e all’interno vi erano delle brande e moltissime bottiglie vuote di superalcolici. Sul posto venivano identificati due cittadini extracomunitari. 

Il primo, un marocchino 29 anni, dopo aver cercato invano di non fare entrare gli agenti della squadra volante posizionandosi dietro il portone d’ingresso, ha cercato di scappare spintonando e colpendo il personale in divisa con calci. Il secondo, un connazionale di 28 anni, non opponeva invece alcuna resistenza e risultava munito di permesso di soggiorno.

La perquisizione permetteva di rinvenire a carico del primo una serie di tessere elettroniche, tra cui carte di credito, provento di furto ai danni di un avvocato lucchese. Per questo, oltre che per la resistenza a pubblico ufficiale, è stato arrestato. Entrambi sono stati denunciati per invasione di edifici.

Le ultime
La tragedia

Valtellina, chi sono i tre militari del soccorso alpino della Guardia di finanza morti in Val Masino