Il Tirreno

Lucca

T+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
Sei già registrato / abbonato? ACCEDI
L’approfondimento

Tra slot, scommesse e online la piaga del gioco d’azzardo: centinaia i lucchesi in cura ai servizi Asl

Tra slot, scommesse e online la piaga del gioco d’azzardo: centinaia i lucchesi in cura ai servizi Asl

«I giovani più esposti al rischio». Il Serd è la via d’uscita

28 ottobre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





LUCCA. «Non chiamateli ludopatici. Il gioco, specialmente quello che premia le abilità, non va associato alla malattia perché sviluppa fantasia, memoria e funzioni cognitive. Quello che va stigmatizzato è il gioco d’azzardo. Lì non c’entra alcuna capacità, ma solo la sorte ed è uno dei più grandi inganni della nostra società»....

Primo piano
Il caso

Firenze, giocatore di 15 anni finito al pronto soccorso: i genitori del ragazzo che lo ha aggredito vanno in ospedale

di Danilo Renzullo