Il Tirreno

Lucca

La Lucchese espugna il campo di Imola

Luca Tronchetti
L'esultanza dei giocatori della Lucchese (Foto Mauro Monti)
L'esultanza dei giocatori della Lucchese (Foto Mauro Monti)

Un gol di Semprini consegna ai rossoneri i primi tre punti della stagione

29 agosto 2021
2 MINUTI DI LETTURA





IMOLA. Un eurogol di Semprini consente alla Lucchese di conquistare i primi tre punti della stagione espugnando ancora una volta lo stadio di Imola. Una costante nella storia rossonera che in Emilia Romagna ha vinto quattro volte su cinque incontri disputati dal 1970 ad oggi. Finisce 1-0 esattamente come otto anni fa quando, anche in quella circostanza, l’allenatore della Lucchese era Guido Pagliuca. Corsi e ricorsi storici con il mister rossonero (in tribuna per squalifica) che a fine partita ha elogiato il gruppo e i sacrifici fatti dalla squadra andata in ritiro meno di un mese fa.

La Lucchese schiera il 4-3-1-2 con Gibilterra a fare da trequartista davanti alle punte Semprini e Nanni. L'Imolese oppone il 4-3-3 e, priva del centravanti Stanco sull’Aventino e in odore di cessione, schiera il figlio del presidente De Sarlo. Dopo un quarto d’ora di studio si capisce che la Lucchese può indirizzare la gara dalla sua parte e al 38’ colpisce i rossoblù avversari grazie a una splendida giocata di Semprini che riceve sull’out destro da Frigerio, si accentra e dal limite lascia partire un destro a giro che s’infila nel sette alle spalle del portiere locale. Nella ripresa sono ancora i rossoneri che potrebbero raddoppiare con Nanni che di testa su assist di Gibilterra colpisce la traversa piena.

Con il passare dei minuti e l’ingresso delle punte Matarese e Luca Lombardi i padroni di casa salgono di tono e la Lucchese abbassa il baricentro e consente ai rossoblù di farsi pericolosi con i neo entrato Lombardi che al momento della conclusione viene anticipato in angolo da Bellich e con un bolide da fuori area del mediano Benedetti che Coletta vola a deviare in corner. L’ultimo brivido a quattro minuti dal termine quando la semirovesciata di Matarese finisce tra le braccia dell’ottimo Coletta. Nei minuti di recupero la Lucchese si copre con l’ingresso di un altro difensore (Baldan) e non accade più nulla.

Per i rossoneri la stagione inizia nel migliore dei modi.  

Le ultime
Cibo e pericoli

Cereali ritirati dai supermercati italiani: si rischia di soffocare

Cinema in Toscana