Il Tirreno

Livorno

Il personaggio

"Leo" Giudice è il Messi del Subbuteo: il suo gol visto 50 milioni di volte – Video

"Leo" Giudice è il Messi del Subbuteo: il suo gol visto 50 milioni di volte – Video

Il ventuenne campione livornese ha trascinato gli amaranto in Serie A ed è considerato, a ragion veduta, uno dei prospetti migliori, a livello internazionale

29 aprile 2024
3 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO. La gioia per la promozione in Serie A è tutt’ora viva nel Subbuteo Club Labronico. Un’impresa ottenuta un paio di settimane fa a Colleferro in occasione del girone di ritorno dei campionati italiani a squadre di calcio da tavolo 2023/2024. Una cavalcata trionfale, ottenuta grazie alle 10 vittorie consecutive (su 11 partite in programma nel girone di ritorno) conquistate e al conseguente primo posto in Serie B, che ha consentito, alla squadra amaranto, di accedere in Serie A nella prossima stagione. Fiore all’occhiello di questa compagine il giovanissimo Leonardo Giudice, classe 2003 e pluricampione del Mondo e d’Europa (a squadre e individuale), nelle diverse categorie Juniores (Under12, Under16 e Under20), fin dal 2012. Leonardo ha trascinato, a suon di gol, la sua squadra, segnando la prima rete, in occasione del weekend in quel di Colleferro, contro il Subbuteo Casale (diretta concorrente per la promozione), pareggiando, nel secondo tempo, l’iniziale svantaggio e contribuendo alla vittoria (la prima delle dieci consecutive) contro la formazione piemontese.

Un gol virale

Una rete di pregevole fattura, siglata dopo un inserimento nella parte sinistra del campo e una rasoiata che si è insaccata sul palo opposto, il cui video è stato anche pubblicato sui social ufficiali della federazione ottenendo dei risultati incredibili in termini di visualizzazioni e interazioni. In poche ore, infatti, il reel di Instagram del gol di Leonardo è diventato virale, raggiungendo, attualmente, più di un milione e mezzo di like e quasi 50 milioni di views (cifre che vengono ampiamente superate se consideriamo anche i 5 milioni di visualizzazioni e gli oltre 600.000 like del video dell’altro gol segnato dall’atleta livornese contro Roma).

Giudice è attualmente considerato, a ragion veduta, uno dei prospetti migliori, a livello internazionale (attualmente occupa la posizione numero 11 nel ranking), ma le sue prodezze stanno contribuendo anche all’ulteriore diffusione e promozione di questo sport, che mai come in questi mesi sta ottenendo un engagement altissimo. Basti pensare, ad esempio, che le dirette live dei campionati italiani e trasmesse sul canale TikTok della Federazione, sono state viste da mezzo milione di utenti, mentre i video dei gol pubblicati nelle ultime settimane sull’account Instagram della federazione hanno superato gli 85 milioni di views.

Subbuteo amaranto

Il Subbuteo Club Labronico nasce nel 2009 come gruppo amatoriale, per poi passare all’attività agonistica nel 2014 con l’adesione alla Federazione, ottenendo prima la promozione, dalla Serie D alla Serie C, nel 2017, per poi approdare in Serie B nel 2019. Il club livornese pratica sia la disciplina del Calcio da Tavolo che del Subbuteo Tradizionale e può vantare tre squadre filiali e diversi tesserati che si incontrano il i giovedì sera al circolo “Nova Incanto” a Stagno. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Le ultime
L’indiscrezione

«Troppa frociaggine nei seminari»: la frase choc di Papa Francesco